Ricciardo: "Voglio tornare a vincere con la Red Bull"

Ricciardo: "Voglio tornare a vincere con la Red Bull"

Daniel non nega il suo malcontento per il momento nero, ma non volta le spalle alla squadra

Lo sfogo di Daniel Ricciardo subito dopo il Gp del Canada aveva lasciato presagire aria di rottura tra il pilota australiano e la Red Bull, che quest'anno gli ha fornito una RB11 decisamente non all'altezza per ripetere i grandi risultati ottenuti nel 2014, quando ottenne ben tre vittorie, lanciandosi come grande rivelazione del Circus.

Oggi però al suo arrivo in Austria Daniel ha provato a calmare le acque, spiegando che quella era stata solamente una reazione a caldo a quella che è stata forse la sua gara più brutta in Formula 1 e che il suo obiettivo è quello di tornare a vincere insieme alla Red Bull.

"Ho espresso o la mia frustrazione sul Gp del Canada perché è stata una spirale negativa, iniziata con la vittoria del 2014 e arrivata al mio peggiore weekend, forse, in carriera. Poi, una volta tornato in Europa, ho rivalutato tutto: ora sono alla Red Bull e vorrei tornare sul gradino più alto del podio con loro, cercando di risolvere con loro i problemi che abbiamo. Forse dovrei essere un po' più paziente, ma il futuro è lontano" ha detto Ricciardo.

Sulle aspettative per il Red Bull Ring, ha aggiunto: "Questa pista non dovrebbe essere molto adatta a noi, ma speriamo di fare un buon weekend. Credo che dovremo riconsiderare le nostre ambizioni e non pensare ai primi 5 posti. So che ci sono aggiornamenti in arrivo, stiamo spingendo, ma servirà del tempo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie