Alonso: "Ottenuto il miglior risultato possibile"

Nonostante le difficoltà della F14 T, Fernando promette di continuare a dare il massimo per la Ferrari fino alla fine

Alonso:

Sesto ad oltre un minuto e mezzo: è questo il risultato con cui Fernando Alonso saluta il Gp degli Stati Uniti. E la cosa meno incoraggiante è che secondo lo spagnolo si tratta di un risultato in linea con quello che era il potenziale della Ferrari. Ad essere preoccupante non è tanto per il gap dalle Mercedes, che ormai è conclamato, quanto per il minuto rimediato da Red Bull e Williams.

Secondo Fernando però non si poteva proprio fare di più: "Penso che abbiamo ottenuto il miglior risultato possibile. Ci siamo fermati al momento giusto per la prima sosta, poi abbiamo allungato il secondo stint perché non c'era molto rischio di perdere posizioni e sapevamo che con le soft saremmo stati veloci alla fine. Diciamo che è andata abbastanza bene".

Anche se il gap della F14 T sembra essere aumentato in questa fase della stagione, Alonso promette comunque che continuerà a dare il massimo fino alla fine, pensando al Costruttori: "Il campionato è stato duro in generale. In queste ultime gare sembra che abbiamo perso un po' di competività, ma in ballo ci sono tanti milioni di dollari nella classifica Costruttori, quindi anche se la macchina è un po' più lenta bisogna cercare di fare punti sempre per aiutare la Ferrari ed è quello che sto facendo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie