HRT: più benzina per provare a scaldare le gomme?

HRT: più benzina per provare a scaldare le gomme?

De La Rosa teme di non superare la soglia del 107% in qualifica perché le coperture non vanno in temperatura

Pedro De La Rosa è preoccupato: le gomme Pirelli Medium non vanno in temperatura, figuriamoci le Hard e la HRT rischia di non qualificarsi per il Gp degli Stati Uniti. La tagliola del tempo del 107% sul miglior giro della Q1 è una mannaia che pende sulla squadra spagnola, dopo che ieri non c'è stato verso di portare le coperture alle temperature di esercizio: “E' un bel guaio perché il grip dell'asfalto è molto basso e non c’è usura degli pneumatici. Temo che sarà un sabato difficile per noi perché il gap dai primi è magggiore rispetto alle altre piste. La nostra monoposto non fa lavorare le gomme: le Medium e le Hard anche dopo 10 giri sono ancora come nuove!”. De La Rosa ieri è stato dentro il limite, ma teme che oggi i top team miglioreranno molto, mentre la crescita della HRT non sarà pari agli altri se non verrà trovata una soluzione: lo spagnolo è arrivato a 6"375 da Sebastian Vettel, mentre Narain Karthikeyan ha accumulato un ritardo di 7"396 dal tedesco della Red Bull. L'indiano ha anche pagato il forzato riposo per fare posto nel primo turno di libere al cinese Ma Qing Hua, ma c'è il rischio concreto che le due HRT siano costrette a saltare la gara, dopo il caso del Gp d'Australia che aveva aperto la stagione. I tecnici diretti da Tony Cuquerella stanno valutando se non possa valere l'idea di girare con più benzina a bordo per generare una maggiore spinta verticale sulle gomme. Ricordiamo che 10 kg valgono circa quattro decimi al giro, per cui dovranno fare bene i calcoli... De la Rosa ha ammesso che la HRT potrebbe essere costretta a fare un unico run con carburante a bordo per riuscire a scaldare le gomme e a segnare il tempo che le permetterebbe di accedere alla gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pedro de la Rosa , Narain Karthikeyan
Articolo di tipo Ultime notizie