F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

F1 | Aston Martin: sensori laser per controllare le altezze con le 18

La squadra di Silverstone nei test di Abu Dhabi sta raccogliendo molti dati che saranno utili a capire come cambia il comportamento delle gomme Pirelli ribassate al variare dell'altezza da terra della monoposto: in prossimità delle quattro ruote della mule car affidata a Vettel sono stati montati appositi sensori.

F1 | Aston Martin: sensori laser per controllare le altezze con le 18

La prima stagione dell’Aston Martin non è stata affatto pari alle aspettative: la squadra di Silverstone è scivolata al settimo posto nella classifica del mondiale Costruttori e Sebastian Vettel 12esimo nella graduatoria piloti con 43 punti ha preceduto Lance Stroll 13esimo con 34 lunghezze nel carniere.

La AMR21 è stata una macchina sbagliata. Adesso l’attesa del marchio britannico è di rilanciarsi sfruttando il cambiamento di regolamento che impone le vetture a effetto suolo dotate delle nuove gomme da 18 pollici.

Nei test di Abu Dhabi lo staff tecnico diretto da Andy Green sta facendo delle accurate raccolte di dati per capire quale sarà l’energia che si trasferirà sugli pneumatici al variare delle altezze. Teoricamente con i due tunnel Venturi ai lati della scocca, il carico dovrebbe essere maggiore tanto più la vettura riuscirà a essere radente l’asfalto. Siccome i piloti dovranno andare sui cordoli per avere una buona percorrenza in curva, le nuove F1 dovranno trovare il migliore compromesso fra un assetto che striscia per terra e l’altezza necessaria a non sfasciare il fondo.

Non deve sorprendere, quindi, se l’Aston Martin ha montato quattro sensori laser per leggere in tempo reale le variazioni di altezza in prossimità di ciascuna ruota, proprio per capire come varia il comportamento degli pneumatici Pirelli ribassati con il variare delle altezze.

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21 Mule

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21 Mule

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

condividi
commenti
Test Abu Dhabi, Day 2: Russell prende le misure alla Mercedes
Articolo precedente

Test Abu Dhabi, Day 2: Russell prende le misure alla Mercedes

Articolo successivo

Fotogallery F1 | La seconda giornata dei test di Abu Dhabi

Fotogallery F1 | La seconda giornata dei test di Abu Dhabi
Carica i commenti