Aston Martin: scippo alla Red Bull, preso il capo risorse umane

La squadra di Silverstone ha ufficializzato con un comunicato l'ingaggio di Heath Code nel ruolo di direttore delle risorse umane. L'inglese è il terzo acquisto di fila che arriva dalla Red Bull Racing, dopo i due aerodinamici, Dan Fallows e Andrew Alessi.

Aston Martin: scippo alla Red Bull, preso il capo risorse umane

Chissà come l’ha presa Christian Horner che continua a vedere pezzi strategici della Red Bull Racing trasferirsi da Milton Keynes a Silverstone? L’Aston Martin, infatti, ha ufficializzato con l’ennesimo comunicato l’arrivo nel team di Formula 1 di Heath Cade come responsabile delle risorse umane e delle future assunzioni.

Cade vanta una grande esperienza nel settore aerospaziale e automotive. Il britannico in precedenza ha lavorato per Roll Royce e Magna, ma più recentemente è già stato operativo nel mondo dei GP essendo stato direttore delle Risorse Umane della Red Bull Racing.

Questo tassello di provenienza Milton Keynes si aggiunge ai due precedenti di Dan Fallows, capo degli aerodinamici di Adrian Newey e Andrew Alessi un altro esponente del team aero Red Bull.

Otmar Szafnauer, team principal Aston Martin ha commentato: "L'arrivo di Heath Cade è il nostro ultimo rinforzo importante nella costruzione di un team intenzionato a portarsi ai massimi livelli nei prossimi anni. Heath ha una vasta conoscenza nei settori tecnologici e sarà in grado di attrarre altre figure importanti nel nostro staff!.

Heath Cade è raggiante: "Sono orgoglioso di unirmi alle persone di talento dell'Aston Martin: è stata varata una chiara tabella di marcia per raggiungere il successo ed è molto motivante vedere investimenti significativi sia nelle persone che nelle strutture per costruire qualcosa di importante”.

condividi
commenti
Quartararo prova il simulatore della Mercedes F1
Articolo precedente

Quartararo prova il simulatore della Mercedes F1

Articolo successivo

F1: Richard Cregan è il nuovo CEO del GP di Miami

F1: Richard Cregan è il nuovo CEO del GP di Miami
Carica i commenti