F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Aston Martin: c'è uno spigolo sul flap dell'ala anteriore

La squadra di Silverstone vuole cancellare la delusione del secondo posto perso in Ungheria da Vettel: sulla AMR21 i tecnici di Andy Green hanno rivisto il flap regolabile dell'ala anteriore che mostra ora uno spigolo vivi al posto delle solite forme sinuose e curve.

Aston Martin: c'è uno spigolo sul flap dell'ala anteriore

L’Aston Martin procede a piccoli passi nella continua evoluzione della AMR21: la squadra di Silverstone vuole cancellare il ricordo della squalifica ungherese di Sebastian Vettel dopo il secondo posto conquistato in pista dal tedesco.

I commissari tecnici della FIA non avevano trovato il litro di benzina nel serbatoio per l’eventuale verifica del carburante ha prodotto l’automatica esclusione dalla classifica, per quanto sia stata dimostrata la buona fede della squadra di Stroll, visto che si è registrata un’anomalia sulla power unit Mercedes che ha compromesso i consumi che sono andati oltre le previsioni.

Lo staff di Andy Green a Spa-Francorchamps ha portato una piccola evoluzione sull’ala anteriore introducendo una modifica all’ultimo flap, quello regolabile durante il pit stop. Il profilo ha una forma curiosa perché mostra nel bordo d’uscita una punta acuminata e il suo disegno è composto da tre parti spigolose, in controtendenza con le curve precedenti.

I tecnici Aston Martin hanno lavorato per sfruttare la potenza della power unit Mercedes sui lunghi rettilinei per migliorare l’efficienza aerodinamica con una riduzione della resistenza all’avanzamento.

condividi
commenti
Ocon: "Alpine carica dopo la vittoria. E mi piace la pioggia"

Articolo precedente

Ocon: "Alpine carica dopo la vittoria. E mi piace la pioggia"

Articolo successivo

LIVE Formula 1, Gran Premio del Belgio: Libere 1

LIVE Formula 1, Gran Premio del Belgio: Libere 1
Carica i commenti