Arriva il Polysil per le visiere dei caschi?

condividi
commenti
Arriva il Polysil per le visiere dei caschi?
Di: Franco Nugnes
17 feb 2014, 13:25

La Nanoprom sta studiato una nanotecnologia per evitare che aderisca lo sporco, l'olio e l'acqua...

Gian Luca Falleti ne ha pensata un'altra delle sue analizzando le nuove monoposto 2014 ai test di Jerez. La strategia di gara nei Gran Premi 2014, infatti, imporrà ai piloti di stare a lungo in scia di altre monoposto nel tentativo di risparmiare il carburante, visto che il limite di 100 kg di benzina concessi dai nuovi regolamenti FIA, imporrà delle tattiche insolite. Con lo scarico unico montato in alto e non più sul fondo delle monoposto, i piloti rischieranno di sporcarsi molto di più le visiere del casco: ecco perché la Nanoprom di Sassuolo ha studiato uno specifico prodotto derivato dal Polysil. Il Polysil, infatti, è una pellicola in silicio, formata da nanotecnologie, che assicura un’elevata resistenza all'abrasione, è in grado di far scivolare via le gocce di olio o di acqua, senza far aderire lo sporco. Non solo, ma le sue caratteristiche avrebbero anche una valenza nell'ridurre io rischio di appannamento della visiera in caso di umidità o pioggia. Sarà interessante scoprire chi sarà il primo pilota a sperimentare questa novità...
Articolo successivo
Newey ammette: "Pagato assemblaggio aggressivo"

Articolo precedente

Newey ammette: "Pagato assemblaggio aggressivo"

Articolo successivo

Robin Frijns apre i test in Bahrein per la Caterham

Robin Frijns apre i test in Bahrein per la Caterham
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie