Antonini: "I posti in Ferrari sono 2 e risultano occupati"

Antonini: "I posti in Ferrari sono 2 e risultano occupati"

Il responsabile dell'Ufficio Stampa Sportiva risponde ai continui rumors legati alla futura formazione del Cavallino

Da diverse settimane si vocifera molto su quello che potrebbe essere il nome del futuro compagno di squadra di Sebastian Vettel alla Ferrari. Kimi Raikkonen viene ormai dato lontano da Maranello per la prossima stagione e l'ombra di Valtteri Bottas sembra davvero concreta alle sue spalle. Ieri poi Daniel Ricciardo ha lasciato intendendere che non disdegnerebbe affatto un'avventura con il Cavallino.

Da dentro alla squadra però non sembrano voler dare troppo peso a questi rumors. Sulla questione è infatti intervenuto il responsabile dell'Ufficio Stampa Sportiva, Alberto Antonini, che ha provato un po' a spegnere tutto: "E' bello avere qualcosa da leggere quando si è in spiaggia, è normale in questa stagione parlare un po’ di tutto, ma la realtà della squadra è molto semplice. I posti sono due e al momento risultano occupati. Siamo sicuri che ci sia più di un pilota che ambirebbe ad avere un posto in Ferrari, però in questo momento la situazione è quella che è, con due piloti titolari".

Riguardo al weekend che attende la Ferrari a Silverstone poi ha proseguito: "È un Gran Premio non facile, ammesso che ne esistano di facili, ma la nostra intenzione è di affrontarlo con il giusto mix di umiltà e determinazione. Abbiamo bisogno di lavorare in tranquillità e chi ama questa squadra sa bene cosa intendiamo. Saremo in casa dei team rivali, è una pista impegnativa ma la nostra intenzione e di impegnarci al massimo per fare il possibile e anche l’impossibile per portare a casa il risultato che meritiamo".

Guardando più al lungo periodo, infine, ha proseguito: "In assoluto sappiamo che questa sarà un’estate impegnativa, ci saranno gare non semplici e anche molto diverse nella tipologia. Noi continuiamo a lavorare e a portare sviluppi ad ogni gara, perché la nostra intenzione è di recuperare quel gap che al momento ci separa dai nostri avversari, tenendo conto del fatto che il potenziale delle ultime due gare era comunque superiore al risultato che abbiamo ottenuto in pista".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie