Manor: ancora incerti i tempi per la vettura 2015

Manor: ancora incerti i tempi per la vettura 2015

Graeme Lowdon ha spiegato che i fattori da tenere in considerazione sono molti. C'è però lo spauracchio 107%

Come annunciato ieri, la Manor sarà al via del Mondiale di Formula 1 2015 a partire dalla prima gara di Melbourne, ma per farlo dovrà utilizzare la vettura 2014 appositamente rivista per essere conforme ai regolamenti di quest'anno. Tuttavia, la squadra di Dinnington ha intenzione di schierare la monoposto 2015 nell'arco dell'anno, anche se non ci sono ancora delle tempistiche precise per quanto riguarda il suo debutto.

"Verrebbe da pensare che la cosa migliore da fare sia di farla arrivare al più presto possibile, ma ci sono da prendere in considerazione un grande numero di fattori, come ad esempio il numero dei motori a disposizione per la stagione" ha spiegato ad Autosport il direttore sportivo Graeme Lowdon.

"Cambiando motore in un determinato momento della stagione si va incontro a delle penalità. Inoltre bisogna tenere in considerazione anche la possibilità di sfruttare al massimo gli aggiornamenti aerodinamici. Al momento la finestra è abbiastanza ampia e vogliamo evitare che si restringa troppo" ha aggiunto.

"La mia ipotesi è che questa si inizierà a restringere solamente dopo le prime gare extra-europee. Molto dipenderà anche da cosa succederà in queste, perché avrà sicuramente un impatto. Non avevamo molto tempo prima di Melbourne, ma poi avremo quello che serve per decidere il momento migliore per introdurre la nuova vettura" ha concluso.

Il riferimento alle prime gare della stagione è senza dubbio legato alla possibilità di rientrare o meno nel 107% in qualifica e quindi all'essere ammessi o meno alla corsa. Impresa che potrebbe rivelarsi ardua, visto che la differenza prestazionale tra le vetture dello scorso anno e quelle di quest'anno è stata stimata anche in un paio di secondi.

"La regola è stata introdotta per un motivo, sappiamo che c'è e la rispettiamo. Se si presenterà come un problema, allora sarà compito dei nostri ingegneri cercare di fare in modo di farci rientrare in questi parametri" ha spiegato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Will Stevens
Articolo di tipo Ultime notizie