Felisa pronto a lasciare la Ferrari dopo 25 anni?

Felisa pronto a lasciare la Ferrari dopo 25 anni?

L'amministratore delegato era stato convinto a prolungare la sua permanenza in Ferrari da Montezemolo

Amedeo Felisa lascierà la Ferrari tra poche settimane, dopo una carriera lunga 25 anni divisa tra Gestione Sportiva e produzione della Casa del Cavallino Rampante.

A lanciare questa indiscrezione è stato Leo Turrini, il quale ha affermato che l'attuale amministratore delegato Ferrari lascerà il suo ruolo all'interno dell'impresa italiana a partire dal mese di settembre. La Casa di Maranello, però, non ha ancora né ufficializzato e nemmeno smentito quanto scritto dal collega.

Felisa, ormai in pensione da tempo, aveva accettato di protrarre il suo impegno con la Rossa negli ultimi mesi di presidenza di Luca Cordero di Montezemolo, poi però è stato confermato anche da Marchionne dopo l'avvicendamento al vertice dell'impresa di Via Abetone Inferiore. L'avventura di Felisa termina dopo 25 anni consecutivi a Maranello, in cui è riuscito a risollevare le sorti dell'azienda grazie alla creazione e alla successiva vendita di vetture sempre più innovative e degne del marchio del Cavallino Rampante.

Amedeo Felisa, classe 1946, si è laureato in ingegneria meccanica al Politecnico di Milano e ha preso contatto per la prima volta con il mondo Automotive nel 1987, entrando in Alfa Romeo. In Ferrari è entrato due anni più tardi, nel 1990, ingaggiato come direttore tecnico. Nel 2001 viene nominato direttore generale della divisione Gran Turismo, nel 2006 direttore generale dell'intera impresa, per poi divenirne, da marzo 2008, amministratore delegato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie