F1: Alpine ufficializza Davide Brivio come Racing Director

Alpine ha confermato che l'ex team principal della Suzuki in MotoGP, Davide Brivio, entrerà a far parte della sua squadra di Formula 1 in questa stagione.

F1: Alpine ufficializza Davide Brivio come Racing Director

Come rivelato per la prima volta da Motorsport.com, Brivio ha scelto di chiudere la sua lunga carriera nel mondo delle due ruote per fare il salto verso la Formula 1.

Brivio diventerà il Racing Director di Alpine, e risponderà direttamente all'amministratore delegato della Casa automobilistica francese, Laurent Rossi.

La nomina del manager italiano avviene nell'ambito di un rimpasto gestionale presso la rinominata squadra Alpine, in seguito alla partenza a sorpresa dell'ex team principal Cyril Abiteboul.

Alpine non hanno ancora annunciato chi sostituirà Abiteboul, ma è ampiamente previsto che il direttore esecutivo Marcin Budkowski assumerà il suo ruolo.

Il passaggio di Brivio ad Alpine è stato progettato dall'amministratore delegato della Renault, Luca de Meo, che sta spingendo con forza per rinvigorire i numerosi marchi della casa automobilistica francese.

De Meo e Brivio si sono conosciuti al team Yamaha MotoGP, del quale Brivio è stato team manager dal 2002 al 2010.

La Fiat è stata title sponsor della squadra dal 2007 al 2010, quando De Meo è stato chief marketing officer della Casa automobilistica italiana.

Leggi anche:

Parlando della sua scelta di passare alla Formula 1 all'inizio di questo mese, Brivio ha detto che non è stata una decisione facile da prendere.

"Mi si è presentata all'improvviso una nuova sfida e un'opportunità professionale e alla fine ho deciso di accettarla", ha detto. "E' stata una decisione difficile".

"La parte più difficile sarà lasciare questo favoloso gruppo di persone, con cui ho iniziato questo progetto quando Suzuki è tornata in MotoGP. Ed è difficile dire addio anche a tutte le persone che sono arrivate negli anni per creare questo grande team".

"Mi sento triste da questo punto di vista, ma allo stesso tempo sento molta motivazione per questa nuova sfida, che è stata la chiave quando ho dovuto decidere tra il rinnovo del mio contratto con Suzuki o l'inizio di un'esperienza completamente nuova".

Brivio è stato una delle figure chiave della conquista del titolo di MotoGP della Suzuki con Joan Mir, a distanza di 20 anni da quello di Kenny Roberts Jr quando nella classe regina del Motomondiale correvano ancora le 500cc.

Come parte del suo rebranding Alpine gareggerà quest'anno con una livrea tutta nuova, e i suo piloti saranno il due volte campione del mondo Fernando Alonso, che torna in Formula 1 dopo due anni d'assenza, ed Esteban Ocon.

condividi
commenti
Ferrari: prima uscita al simulatore per Carlos Sainz
Articolo precedente

Ferrari: prima uscita al simulatore per Carlos Sainz

Articolo successivo

F1: scopriamo perché è complicato costruire il calendario

F1: scopriamo perché è complicato costruire il calendario
Carica i commenti