Alonso: un GP e mezzo nel test in Bahrain con la Renault

Il pilota spagnolo prosegue il suo avvicinamento al ritorno in F1: Fernando ha effettuato con la Renault R.S.18 la prima delle due giornate di test in programma in Bahrain. L'asturiano ha completato 93 giri senza grossi problemi, dimostrando anzi una migliorata condizione fisica rispetto al filming day che lo ha visto in azione a Barcellona qualche settimana fa.

Alonso: un GP e mezzo nel test in Bahrain con la Renault

Dopo il filming day a Barcellona che si è svolto subito dopo la disputa del GP dell’Eifel, Fernando Alonso è tornato a guidare una Formula 1 in Bahrain. Il pilota spagnolo, infatti, ha effettuato ben 93 giri sul tracciato di Al Sakhir con una Renault del 2018 che ieri era stata usata dai giovani piloti del programma junior della Casa francese.

Il due volte campione del mondo, che nel weekend del GP dell’Emilia Romagna era ai box del team Renault, si è trasferito nell’Emirato arabo dove oggi ha sostenuto il primo dei due giorni di test che il team di Enstone gli ha consentito per riprendere confidenza con una monoposto di F1, dopo due anni di assenza dai GP.

Fernando ha lavorato sodo per ritrovare tutti quegli automatismi che devono essere attivatiper un pilota che guida una F1: nella sessione al Montmelò con la R.S.20 l’iberico aveva ammesso di accusare dei dolori ai muscoli del collo, quelli più sollecitati in una monoposto della massima serie, mentre è già parso più a suo agio in Bahrain.

Alonso ha completato una distanza di un Gran Premio e mezzo senza grossi problemi, dimostrando di aver lavorato in modo efficace sulla preparazione fisica, cercando di trarre delle buone informazioni in vista del suo rientro nel Circus l’anno prossimo al posto di Daniel Ricciardo che andrà alla McLaren. L'esperto bi-campione del mondo ha girato con un inedito casco bianco e nero della Bell.

Domani, giovedì 5 novembre l’asturiano completerà il programma che gli è stato riservato.

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
1/15

Foto di: Bahrain International Circuit

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
2/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team
Fernando Alonso, Renault F1 Team
3/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
4/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
5/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
6/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
7/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
8/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team
Fernando Alonso, Renault F1 Team
9/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
10/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
11/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
12/15

Foto di: Bahrain International Circuit

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
13/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
14/15

Foto di: Renault Sport

Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
Fernando Alonso, Renault F1 Team R.S.18
15/15

Foto di: Renault Sport

condividi
commenti
Tost impressionato da Tsunoda: "Forte in tutte le condizioni"
Articolo precedente

Tost impressionato da Tsunoda: "Forte in tutte le condizioni"

Articolo successivo

Formula 1 perde 104 milioni di dollari nel terzo trimestre

Formula 1 perde 104 milioni di dollari nel terzo trimestre
Carica i commenti