Alonso: "Nel 2013 commessi errori da non ripetere"

Fernando traccia un bilancio per gli spagnoli di AS ed evita le domande sulla McLaren

Alonso:
Fattori differenti possono anche portare allo stesso risultato. Chiedere a Fernando Alonso per conferma. Lo spagnolo è stato vice-campione del mondo sia nel 2012 che nel 2013, ma in condizioni diverse. Lo scorso anno di questi tempi, infatti, lo spagnolo si diceva comunque convinto di aver disputato la miglior stagione della sua carriera. Oggi, nonostante una Ferrari sicuramente inferiore rispetto a 12 mesi fa, anche il due volte iridato ha ammesso di non aver guidato altrettanto bene nel 2013. "E' sempre un bene sapere di essere apprezzati, ma penso che la stagione migliore della mia carriera sia stata il 2012. Quest'anno in alcune occasioni non ho fatto abbastanza bene: avrei potuto essere più veloce o evitare qualche errore come in Malesia. Queste sono cose che non si devono ripetere l'anno prossimo" ha detto Fernando in un'intervista concessa ad AS. Inevitabile poi una domanda sui continui rumors, già smentiti più volte da Maranello, di un suo possibile ritorno alla McLaren nel 2015: "Non posso commentare questo argomento ogni giorno, anche se so che avete bisogno di qualcosa da scrivere in questo periodo. Forse chi ha scelto la Red Bull ha fatto la cosa migliore negli ultimi anni, ma l'opzione più sicura per qualsiasi professionista è la Ferrari. Le cose sono andate un po' storte quest'anno, ma guardate cosa hanno fatto Williams e McLaren..." ha concluso.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie