Alonso stuzzica Kimi: "Non è più veloce di Massa"

Fernando ne ha anche per Vettel: "E' stato perfetto, ma la Red Bull è migliore"

Alonso stuzzica Kimi:
Kimi Raikkonen non è ancora arrivato a Maranello, ma Fernando Alonso prova già a mettergli addosso un po' di pressione. Arrivato a Suzuka per il Gp del Giappone, lo spagnolo ha ribadito nuovamente di non ritenere il finlandese più veloce del suo attuale compagno di squadra Felipe Massa, facendo riferimento proprio a quando era quest'ultimo a dividere il box con "Iceman". In questo modo però ha messo anche pressione alla Ferrari, sottolineando come le sorti della stagione 2014 dipenderanno dalla competitività della nuova monoposto piuttosto che dalla super coppia di piloti che si formerà nel prossimo campionato. "Per il prossimo anno, con Kimi, possiamo fare un ottimo campionato per la Ferrari e cercare di fare più punti possibile. In termini di velocità però, non credo più veloce di Felipe. Quando sono stati compagni, Felipe è sempre stato veloce quanto lui. Dunque, se disporremo di una vettura competitiva, sono certo che ci divertiremo e faremo dei risultati importanti. Se invece la vettura non sarà troppo competitiva, ci aspetterà un'altra stagione simile a questa" ha detto Alonso. Sulle motivazioni con cui affronterà la parte finale della stagione 2013 poi ha aggiunto: "Ovviamente quando sfumano le possibilità di vincere il Mondiale è più difficile trovare delle grandi motivazioni, ma sto ancora lottando per il secondo posto, anche se non è un grande obiettivo. E' anche vero però che ci sono 22 piloti messi peggio di me, inoltre resta da ottenere il secondo posto nel Costruttori. Penso che questo sia un traguardo importante da raggiungere per la squadra". Infine, non poteva mancare una punzecchiata per Sebastian Vettel. Pur ammettendo che il tedesco è stato vicino alla perfezione nelle ultime quattro stagioni, ha nuovamente sottolineato la superiorità della Red Bull rispetto a tutte le altre monoposto: "In questi anni è stato vicinissimo alla perfezione, vincendo sempre il campionato. E' anche vero però che ha sempre avuto un vantaggio dal punto di vista della prestazione della monoposto in questi anni. Dunque, lo potremo valutare al meglio solo tra qualche anno, anche se al momento è migliore di tutti gli altri ed ha sempre vinto il campionato". "Per esempio, se guardiamo ad Hamilton, lui è andato vicinissimo a vincere il Mondiale al primo anno in Formula 1 e ci è riuscito al secondo, ma poi non si è più ripetuto. A volte hai una vettura che ti permette di vincere, altre no. Al momento il pacchetto formato dalla Red Bull e da Vettel è molto buono, troppo buono per noi".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Fernando Alonso , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie