Alonso: le sue condizioni migliorano ogni giorno

Alonso: le sue condizioni migliorano ogni giorno

Alla Ferrari non c'è alcun preallarme per l'eventuale sostituzione dello spagnolo che ad Austin sarà al suo posto

Le notizie che arrivano dalla Spagna dicono che Fernando Alonso sta meglio ogni giorno che passa. Il colpo di frusta causato dal decollo ad alta velocità sul "panettone" trovato all'esterno del cordolo di Abu Dhabi, quando l'asturiano è stato forzato fuori dalla pista da Jean-Eric Vergne subito dopo essere ripartito dai box, si sta riassorbendo e, se fosse per il ferrarista, questi tornerebbe su una monoposto già domani. Stando alle indicazioni che filtrano da Maranello è dato per certo che Fernando sarà al suo posto nel Gp di Abu Dhabi, facendo calare le quotazioni che il pilota spagnolo possa essere sostituito per una gara. Dovrebbero bastare un po' di riposo delle sedute di fisioterapia e le terapie antinfiammatorie per restituire Alonso al cento per cento per la gara americana. La Ferrari fa sapere che l'iberico dovrà sottoporsi ad altri esami clinici per avere l'ok della FIA a rientrare in attività dopo che i sensori montati sulla F138 avevano evidenziato un'accelerazione istantanea superiore ai 15 g. Pedro de la Rosa, terzo pilota del Cavallino, può mettersi l'animo in pace: non farà il suo debutto sulla Rossa in gara e tornano nel dimenticatoio anche le voci fantasiose secondo le quali Kimi Raikkonen (ieri dato alla Sauber per uno scambio con Nico Hulkenberg) avrebbe potuto prendere il posto del pilota di Oviedo, liberandosi in anticipo dalla Lotus, dando così una succosa anteprima di 2014...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie