Alonso dimesso dall'ospedale: è tornato a casa a Lugano

Il due volte campione del mondo lunedì mattina è stato mandato a casa dopo l'intervento alla mascella in seguito all'incidente in bicicletta di cui è stato protagonista giovedì scorso nei dintorni di Lugano. I medici assicurano che Fernando non avrà probvlemi a essere regolarmente nell'abitacolo della Renault nei test collettivi in programma dal 12 marzo in Bahrain.

Alonso dimesso dall'ospedale: è tornato a casa a Lugano

Fernando Alonso è stato dimesso lunedì mattina dall’ospedale di Berna dove è stato ricoverato giovedì scorso a causa dell’incidente in bicicletta di cui è stato vittima mentre si stava allenando sulle strade del comprensorio di Lugano.

Il pilota due volte campione del mondo ha centrato una vettura che stava svoltando per entrare nel parcheggio di un supermercato e si è prodotto una frattura alla mascella, oltre ad aver perso due denti.

L’asturiano prontamente soccorso è stato trasportato prima all’ospedale di Lugano e poi trasferito nella capitale in una clinica specializzata nei traumi facciali.

Alonso è stato sottoposto a un intervento chirurgico di riduzione della frattura e le sue condizioni in costante miglioramento hanno permesso le dimissioni in mattinata, per cui Fernando ha potuto tornare a casa per un breve periodo di riposo.

L’incidente, per fortuna, si è rivelato meno grave del previsto: l’iberico, che si sta preparando al suo rientro in Formula 1 con la Renault dopo due anni al di fuori del Circus, dovrebbe essere regolarmente al via dei test collettivi che sono in programma dal 12 al 14 marzo in Bahrain.

Stando alle indicazioni degli specialisti si consiglia di non intraprendere subito un’intensa attività fisica, raccomandando comunque il movimento, facendo un moderato lavoro aerobico. Il recupero dovrebbe variare in un periodo di 10 – 14 giorni.

condividi
commenti
F1: il congelamento dei motori e i suoi punti oscuri
Articolo precedente

F1: il congelamento dei motori e i suoi punti oscuri

Articolo successivo

McLaren: seguite lo streaming della MCL35M alle ore 20

McLaren: seguite lo streaming della MCL35M alle ore 20
Carica i commenti