F1 | Alonso: "Ci mancano almeno 58 punti, è inaccettabile"

Fernando Alonso ha dichiarato che il livello di affidabilità dell'Alpine quest'anno è stato "davvero inaccettabile" dopo l'ennesimo ritiro al Gran Premio di Singapore.

F1 | Alonso: "Ci mancano almeno 58 punti, è inaccettabile"

Fernando Alonso sembrava destinato ad un discreto bottino di punti sul circuito di Marina Bay, avendo consolidato il sesto posto nelle prime fasi della corsa, prima che un guasto al motore lo mettesse fuori gioco.

Questo ritiro, con il compagno di squadra Esteban Ocon che ha subito anch'egli un guasto al motore nel corso della gara, ha aperto la porta alla McLaren per superare l'Alpine nella lotta per il quarto posto nel campionato Costruttori.

Alla luce di questo, Alonso è convinto che il numero di punti persi quest'anno sia stato eccessivo.

"Credo che ci mancassero circa 50 punti ed ora ne abbiamo persi altri otto", ha spiegato. "Quindi sono almeno 58 o 60 punti in un anno, il che è davvero inaccettabile per la mia macchina".

"Se mi mettete 60 punti in più in classifica e ne riducete 10 o qualcosa del genere agli altri, perché bisogna contare anche questo, il mio campionato sarebbe molto più bello e sarei vicino anche alle Mercedes".

"Questo è probabilmente il quadro più preciso delle prestazioni che stiamo ottenendo quest'anno, di cui sono molto orgoglioso. Anche oggi abbiamo lottato per i primi cinque o sei posti. Ma la classifica non conferma le nostre prestazioni".

Fernando Alonso, Alpine F1 Team, arrives at the track

Fernando Alonso, Alpine F1 Team, arrives at the track

Photo by: Carl Bingham / Motorsport Images

Alonso è attualmente nono nel campionato piloti con 59 punti. 60 punti in più lo porterebbero al settimo posto in classifica generale con 119 punti, dietro a Lewis Hamilton, che invece ne ha 170.

Sebbene il guasto al motore di Alonso sia avvenuto dopo che lo spagnolo ha scelto di non seguire quanto fatto dai rivali, che hanno montato delle power unit nuove nei Gran Premi del Belgio e d'Italia, Fernando non pensa che questo sia stato un fattore che ha inciso su ciò che è andato storto a Singapore.

"Penso che il chilometraggio del motore fosse a posto", ha detto. "Anche Esteban ha avuto un problema e ha un motore più recente. Quindi non credo che il problema sia dovuto a questo".

"Ma sicuramente nelle prossime gare dovrò montare un nuovo motore. Vedremo quando. Quindi sì, sono altri punti che perderemo".

Sebbene l'affidabilità dell'Alpine non sia stata eccezionale in questa stagione, il compagno di squadra di Alonso, Esteban Ocon, ritiene che l'azienda abbia fatto la cosa giusta nel perseguire soprattutto le prestazioni con la A522.

"Questo fine settimana non è stato positivo per noi per quanto riguarda l'affidabilità, perché ci siamo ritirati con entrambe le vetture, ma credo che con i nuovi regolamenti, e con modifiche così importanti, dovevamo spingere e far funzionare la macchina".

"Possiamo contare su una vettura veloce anche la prossima settimana. Quindi è a questo che guardo, più che al resto".

Leggi anche:
condividi
commenti
F1 | Budget cap, Binotto: "Un'infrazione minore può valere 0"5"
Articolo precedente

F1 | Budget cap, Binotto: "Un'infrazione minore può valere 0"5"

Articolo successivo

F1 | Ferrari: in Giappone per dare... fondo alle speranze

F1 | Ferrari: in Giappone per dare... fondo alle speranze