Alfa Romeo: Raikkonen e Giovinazzi in Messico per fare punti

La squadra di Hinwil negli ultimi due GP è arrivata vicino a marcare dei preziosi punti. I due piloti ambiscono di raccogliere un bottino importante sull'insidioso tracciato messicano, riprendendo un cammino nel mondiale Costruttori.

Alfa Romeo: Raikkonen e Giovinazzi in Messico per fare punti

L’Alfa Romeo non vuole distrazioni. Finita la trattativa con Michael Andretti per l’acquisto delle quote di maggioranza della Sauber, la squadra di Hinwil si concentra sul GP del Messico che apre una triplice di gare in tre settimane.

Il team del “Biscione” ha l’ambizione di riportare le due C41 in zona punti dopo che negli ultimi due appuntamenti del mondiale ci è arrivato vicino…
“Speriamo di poter fare punti a Città del Messico – ha detto Kimi Raikkonen - nelle ultime due gare ci siamo andati molto vicini quindi il nostro ritmo dovrebbe permetterci di essere in lotta ma, come sempre, sarà una questione di fare tutto bene per tutto il fine settimana”.

Il finlandese mette in guardia dalle insidie del tracciato intitolato ai fratelli Rodriguez…
“Questa è una pista molto scivolosa ed è facile commettere errori, soprattutto in qualifica, ma è davvero gratificante quando si riesce a mettere insieme un giro. Sabato sarà importante, ci sono buone opportunità di sorpasso nei lunghi rettilinei, ma altrove è davvero difficile passare perché la pista si fa stretta e tortuosa specie nel settore centrale”.

Antonio Giovinazzi ha messo da parte le ultime traversie con la squadra diretta da Frederic Vasseur e guarda in maniera ottimistica al futuro…
“È bello tornare in Messico, è uno di quei luoghi in cui la folla si rende davvero parte dello spettacolo. Mi sembra di essere in Italia e questo mi dà molta energia per il weekend di gara”.

“Affronteremo tre gare in tre settimane, e avremo altre tre possibilità di fare punti: ci siamo avvicinati a questo risultato nelle ultime gare e, quindi, speriamo che sia arrivato il momento in cui ci portiamo a casa la ricompensa del nostro lavoro”.

condividi
commenti
Brawn: "Lavoriamo per migliorare la visibilità con la pioggia"
Articolo precedente

Brawn: "Lavoriamo per migliorare la visibilità con la pioggia"

Articolo successivo

Martin Whitmarsh: che sfide lo attendono in Aston Martin?

Martin Whitmarsh: che sfide lo attendono in Aston Martin?
Carica i commenti