F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Alfa Romeo C41: c'è un soffiaggio nella paratia laterale

Positivo il debutto della squadra di Hinwil nella stagione 2021: la C41 ha mostrato una interessante novità nella bandella dell'ala anteriore con un soffiaggio nella parte esterna del marciapiede.

Alfa Romeo C41: c'è un soffiaggio nella paratia laterale

L’Alfa Romeo C41 è una delle sorprese della sessione di test collettivi in Bahrain. Ieri Antonio Giovinazzi ha dato un segno del lavoro svolto a Hinwil non solo per il quinto posto nella tabella dei tempi a quattro decimi dalla Mercedes di Valtteri Bottas, ma anche per i 125 giri coperti sulla pista di Sakhir, segno che c’è anche una buona affidabilità, dando continuità con i due anni precedenti.

Sulla C41 disegnata da Luca Furbatto, sotto la direzione tecnica di Jan Moncheaux, si è osservata una novità all’esterno della paratia laterale dell’ala anteriore: l’immagine di Giorgio Piola ci evidenzia un soffiaggio nella parte centrale del marciapiede per infilare il flusso sotto al pavimento, mentre la Red Bull, per esempio, pesca l’aria nella parte inferiore per portarla fino al bordo d’uscita della bandella.

Positive le indicazioni sulla power unit Ferrari 065/6 che sembra decisamente un passo avanti rispetto al motore dello scorso anno: Giovinazzi ieri è stato accreditato di 318 km/h, un valore che testimonia l’incremento delle prestazioni.

condividi
commenti
LIVE Formula 1, Test Bahrain: Giorno 3
Articolo precedente

LIVE Formula 1, Test Bahrain: Giorno 3

Articolo successivo

F1: c'è il "martello" tecnologico che svela i segreti delle gomme

F1: c'è il "martello" tecnologico che svela i segreti delle gomme
Carica i commenti