Nel 2015 torna il divieto per i test in stagione?

Nel 2015 torna il divieto per i test in stagione?

Pare che ci sia anche questa tra le proposte avanzate per cercare di ridurre i costi il prossimo anno

Ci sono voluti anni di discussioni per riportare i test in Formula 1 a stagione in corso, seppur pochi, ma l'esperimento potrebbe già tramontare dopo appena un anno. Stando a quanto riferisce questa mattina Autosport, alla base dei piani per la riduzione dei costi ci sarebbe infatti un taglio drastico ai collaudi in pista. Quest'anno le squadre hanno già avuto modo di scendere in pista nel martedì e nel mercoledì successivi ai Gp del Bahrein e di Spagna, e la stessa cosa accadrà in Gran Bretagna e ad Abu Dhabi. Secondo alcuni team però, i costi di questi test sarebbero maggiori dei benefici, oltre ad aumentare lo stress del personale, costretto ad affrontare quattro weekend "lunghi" senza la possibilità di rientrare a casa. La cosa clamorosa è che, secondo queste voci, l'intenzione sarebbe anche quella di ridurre sensibilmente pure i test pre-campionato: si parla di due soli impegni di quattro giorni, possibilmente a Barcellona. Evitando quindi destinazioni esotiche come è successo quest'anno con la doppia trasferta in Bahrein. Tra le altre cose, i tecnici sembrano avallare questa ipotesi, preferendo delle modifiche ai regolamenti sportivi piuttosto che alle monoposto, visto il grande stravolgimento che è già stato affrontato quest'anno. I team principal però ci vogliono andare con i piedi di piombo, perché prendere delle scelte sbagliate dettate dalla fretta è un errore che non ci si può permettere, viste le difficoltà finanziarie che stanno vivendo diverse squadre.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie