Sebastian Vettel teme il passo di gara delle Lotus

Sebastian Vettel teme il passo di gara delle Lotus

Per la lotta alla pole il pilota della Red Bull però vede più pericolose le Mercedes

Quello visto oggi ad Abu Dhabi è parso un Sebastian Vettel decisamente più rilassato. La conquista del quarto titolo iridato consecutivo arrivata con tre gare d'anticipo sembra aver liberato di un peso il pilota della Red Bull, che comunque ha chiuso il venerdì di Yas Marina a modo suo, ovvero davanti a tutti. Il tedesco si è presentato piuttosto sorridente alle interviste di rito ed ha esordito con una battuta quando gli è stato chiesto quali saranno gli avversari da temere nella gara di domenica: "Penso ai soliti sospetti, se devo essere onesto". Quando poi è passato ad un'analisi più precisa, ha indicato le Lotus come avversarie più temibili in ottica gara e le Mercedes per la caccia alla pole: "Le Lotus mi sono sembrate molto veloci, soprattutto se domenica saranno in grado di riproporre il passo che hanno mostrato oggi, quindi dobbiamo tenerle d'occhio. Le Mercedes invece le vedo forti sul giro secco per domani". A deludere invece per ora sono stati la Ferrari e Fernando Alonso, solo ottavi. Vettel probabilmente si aspettava di più, ma non si sbilancia in giudizi affrettati: "Non ho visto una gran Ferrari. Ma è venerdì e non è mai facile esprimere un giudizio sul passo dei long run".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie