Red Bull Helmet Art: il vincitore incontra Ricciardo

Red Bull Helmet Art: il vincitore incontra Ricciardo

Ieri Andrea Menardo ha consegnato all'australiano il casco con cui correrà il Gp di Abu Dhabi

Un incontro carico di emozioni quello avvenuto ieri ad Abu Dhabi nel circuito Yas Marina che ospiterà l’ultima gara del Gp di Formula 1: il giovane fan Andrea Menardo, vincitore della Red Bull Helmet Art, ha incontrato il suo pilota preferito Daniel Ricciardo, svelando insieme a lui il casco con il design da lui realizzato, che ha avuto la meglio fra circa 600 progetti sottoposti alla giuria del contest istituito da Red Bull.

E’ infatti opera della creatività di Andrea, studente veneto di ingegneria aerospaziale di 23 anni, il design che decora il casco che Daniel indosserà nell’ultima gara del campionato di F1. Andrea è stato premiato per la sua abilità nel disegno e per la sua capacità di immortalare in una caricatura tutto il carisma e la simpatia di Daniel Ricciardo in pista e nei confronti dei suoi tifosi.

Il sorriso di Daniel, impresso sulla calotta del casco, ha fatto vincere ad Andrea non solo un indimenticabile viaggio ad Abu Dhabi per conoscere il pilota, ma anche l’opportunità di portare a casa un casco identico a quello che indosserà in pista Ricciardo quale ricordo della Red Bull Helmet Art e di un sogno diventato realtà.

Daniel Ricciardo, al terzo posto della classifica piloti di F1 e alla vigilia dell’ultima corsa di stagione, ha così accolto il suo nuovo casco consegnatogli da Andrea: "Per l’ultima gara di campionato non potevo scegliere altro se non questo casco. Non vedo l’ora di vedere l’effetto del sorriso rappresentato nel design sull’on board camera, sono sicuro che sarà incredibile".

Alla cerimonia della consegna un emozionatissimo Andrea Menardo ha detto: "E’ pazzesco essere ad Abu Dhabi con Ricciardo, sono un suo fan e appassionato di Formula Uno e questa è un’esperienza che non potrò mai dimenticare. L’incontro con Daniel mi ha confermato la scelta del design realizzato per lui, Daniel trasmette il buon umore e ha saputo mettermi a mio agio in una situazione così nuova ed emozionante. Non ho ancora realizzato quello che sto vivendo qui! Il mio prossimo sogno, studiando ingegneria, è quello di tornare in questo mondo, ma questa volta per lavoro".

Il contest Red Bull Helmet Art, inaugurato all’inizio di luglio lanciando la sfida per personalizzare l’ultimo casco di stagione per Daniel Ricciardo, in soli tre mesi ha ricevuto circa 600 progetti. E’ stata una bella sorpresa per la giuria Red Bull constatare l’alta qualità creativa della maggior parte dei disegni inviati, a dimostrazione di un grande impegno e una forte motivazione da parte dei partecipanti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie