A Sochi non hanno dubbi: il Gp di Russia si farà

A Sochi non hanno dubbi: il Gp di Russia si farà

Dopo le voci del possibile annullamento, i promoter hanno preso la parola per smentire il tutto

Dopo tutte le voci di allarmismo dei giorni scorsi, secondo le quali la difficile situazione politica che si sta vivendo in Russia avrebbe potuto portare alla cancellazione del Gp di Formula 1, gli organizzatori dell'evento di Sochi oggi hanno preso la parola per garantire che in realtà tutto procede secondo i piani e che non dovrebbe esserci un inatteso dietrofront. "Alla luce dei tanti report emersi in questi giorni, vogliamo chiarire che non sono mai stati discussi la cancellazione o il rinvio del Gp di Russia, quindi ci stiamo preparando attivamente all'evento del 12 ottobre 2014" ha spiegato il promoter Sergey Vorobyov a Championat. "Stiamo lavorando molto attentamente con il Formula One Management, la FIA ed alcuni consulenti stranieri. Il superamento delle ispezioni completate fino ad oggi, confermano l'efficacia del nostro lavoro" ha aggiunto. Con questa smentita si mettono a tacere anche i gossip che volevano l'Azerbaigian prossimo ad entrare immediatamente nel calendario proprio al posto della Russia. Rumors che sono stati messi a tacere anche dal ministro dello sport dell'Azerbaigian, che ha confermato che il suo paese potrà essere pronto per ospitare il Circus solamente dal 2015.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie