Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

F1 2020: una stagione di lotte politiche ed unità tra i team
Prime

F1 2020: una stagione di lotte politiche ed unità tra i team

Di:
, Grand prix editor

La stagione 2020 della Formula 1 è stata condizionata dalla pandemia che ha costretto tutti i team a lavorare in un insolito clima di unità per far partire la stagione, ma quando si è potuti tornare in pista le lotte politiche sono tornate ad avere il sopravvento.

Appena si sono conclusi i test pre-stagionali di febbraio la Formula 1 si è messa in marcia verso Melbourne con tre battaglie politiche già pronte. Nello spazio di appena 9 giorni sono emerse polemiche riguardanti la Mercedes, la Ferrari e la Racing Point che sarebbero state affrontate fuori dalla pista.

Quando, però, nessuna vettura è riuscita a scendere in pista a causa della diffusione della pandemia da COVID-19 è apparso chiaro come la Formula 1 si sarebbe trovata ad affrontare una battaglia ben più importante che ha visto un livello di collaborazione tra le squadre mai verificatosi nei 70 anni di storia.

condividi
commenti

Podcast: Imola 2001, vent'anni fa la vittoria di uno Schumacher "diverso"

Nuova puntata di Pillole di Motorsport, il podcast di Motorsport.com dedicato ad aneddoti e curiosità del mondo dei motori. Oggi, 15 aprile, vi raccontiamo un fatto accaduto esattamente vent'anni fa. Nel 2001, si corse ad Imola. A vincere fu Schumacher, Ralf Schumacher, il fratello dell'allora Campione del Mondo in carica, che segna la sua prima vittoria in Formula 1...

F1: arrivano nuove grafiche televisive

Novità per gli spettatori e gli appassionati della Formula 1. Nel corso della stagione, verranno implementate nuove grafiche durante in week end di gara per fornire un numero più dettagliato di informazioni e godersi lo spettacolo in maniera più approfondita e consapevole di ciò che succede in pista

Alpine: nuova bandella laterale dell'ala anteriore

La squadra di Enstone deve far dimenticare il pessimo debutto nel mondiale in Bahrain concluso con zero punti: sulla A521 dovrebbe debuttare una nuova paratia laterale dell'ala anteriore con uno scalino nel bordo d'uscita per incrementare l'effetto out wash.

Leclerc: "Voglio vincere almeno un GP quest'anno"

In un'intervista a Il Giornale il monegasco spiega che vuole arrivare a coronare il sogno di vincere un mondiale con la Ferrari, per cui non è disposto a lasciare il Cavallino neanche a fornte di un'offerta economica doppia. E Charles ammette che punta almeno a un successo per considerarsi soddisfatto in questo 2021.

Pirelli porta l’arte sul podio della Formula 1 a Imola

I premi raffigurano una saetta e nascono dalla collaborazione di Pirelli HangarBicocca, museo d'arte contemporanea, con l'artista italiana Alice Ronchi.

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Larini: "Nel '91 dovevo essere al fianco di Senna in Ferrari"

Andiamo a rivivere con Nicola Larini, ex pilota Ferrari in Formula 1 Campione DTM con Alfa Romeo, il GP di San Marino del 1994. Oltre al ricordo di quanto successo ad Imola, Larini ci svela un curioso retroscena di mercato che lo avrebbe dovuto vedere protagonista della stagione 1991 come portacolori Ferrari al fianco di Ayrton Senna...

Alfa Romeo: i due pattini sotto all'ala sono incurvati verso l'alto

Le squadre di F1 hanno già preso possesso dei box di Imola: l'Alfa Romeo ha aperto i garage e parcheggiato i musi della C41 sui cavalletti in pit lane offrendoci l'opportunità di vedere meglio i due convogliatori di flusso sotto all'ala anteriore che sono incurvati verso l'alto nel bordo d'uscita. Non è una novità, perché questa soluzione era in uso già in Bahrain, ma non si era vista.

Wolff: "Hamilton non pensa che il mondo giri intorno a lui"

Articolo precedente

Wolff: "Hamilton non pensa che il mondo giri intorno a lui"

Articolo successivo

Verstappen e il Mondiale: "Il tempo stringe? Io resto calmo"

Verstappen e il Mondiale: "Il tempo stringe? Io resto calmo"
Carica i commenti