"Patto della Concordia accettato da quasi tutti"

Questo il messaggio di Bernie Ecclestone dal suo sito ufficiale

Il grande boss della Formula 1 Bernie Ecclestone ha annunciato che la maggioranza delle squadre avrebbe accettato il nuovo accordo per rimanere in Formula 1 per le stagioni a venire. Questo è lo ha affermato sul suo sito ufficiale poco prima dell'inizio della terza sessione di prove libere, spiegando che un buon numero di compagini che comprende anche Ferrari, McLaren e Red Bull Racing ha accettato il nuovo Patto della Concordia. "Sono molto contento di annunciare che abbiamo raggiunto accordi commerciali con la maggioranza delle attuali squadre di Formula 1, comprese Ferrari, McLaren e Red Bull Racing, a proposito dei termini sulla base dei quali continueranno a competere in Formula 1 dopo la conclusione dell'attuale Patto della Concordia che terminerà a fine anno," ha dichiarato Ecclestone. La notizia arriva dopo una settimana di speculazioni sul fatto che Mr.E abbia offerto accordi speciali ad alcune squadre, come pagamenti aggiuntivi a Ferrari e Red Bull Racing, così come la possibilità per alcune compagini di acquisire parte delle azioni della categoria nel caso questa venisse quotata. Comunque per il momento pare che nessun foglio ufficiale sia ancora stato firmato da nessuno. Sauber ha confermato di essere uno dei team ad avere dato l'ok, e pare che anche la Toro Rosso abbia fatto lo stesso. La Mercedes ha rifiutato di commentare sulle voci di un loro rifiuto agli attuali termini dell'accordo. Il Team Principal della Ferrari Stefano Domenicali aveva detto in Australia: "Credo che possiamo dire che ne stiamo parlando e le cose stanno andando nel modo giusto. Ma non c'è nulla più di questo al momento." Il suo equivalente alla Red Bull Christian Horner aveva poi aggiunto: "Stiamo parlando sul futuro Patto della Concordia. Vogliamo un accordo che vada avanti nel tempo e ne stiamo discutendo con la FOM al momento. Il dialogo sta andando avanti ragionevolmente bene, vedremo." Ecclestone non sarà presente al Gran Premio della Malesia, avendo deciso all'ultimo minuto di non presentarsi, ma alla gara di apertura della stagione a Melbourne aveva detto di non volere che le discussioni si protraggano troppo ma che anzi vorrebbe chiuderle il più velocemente possibile.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie