20 Gp nella bozza del calendario 2015

20 Gp nella bozza del calendario 2015

L'unica novità è rappresentata dall'ingresso del Messico, per il resto sono confermate le gare del 2014

La prossima stagione del Mondiale di Formula 1 avrà di nuovo un calendario con 20 Gp. E' questo quello che emerge dalla bozza che è stata mostrata alle squadre questo fine settimana a Monza. Tutte confermate le gare che hanno fatto parte del calendario di quest'anno, alle quali si va ad aggiungere il già annunciato del Gp del Messico, che sarà inserito a cavallo tra quello di Russia e quello degli Stati Uniti ad Austin.

Per quanto riguarda le date, l'apertura è fissata per il weekend del 15 marzo in Australia, mentre la chiusura ancora ad Abu Dhabi, con il dubbio tra il weekend del 22 o del 29 novembre. Doppia possibilità anche per il Gp del Giappone: si parla del 27 settembre o del 4 ottobre.

Ovviamente, per avere la conferma definitiva bisognerà attendere l'approvazione da parte del Consiglio Mondiale della FIA, ma è probabile che questa possa arrivare solo più avanti nel corso dell'anno.

FORMULA 1 - BOZZA CALENDARIO 2015
15 marzo - Australia - Melbourne
29 marzo - Malesia - Sepang
5 aprile - Bahrein - Sakhi
19 aprile - Cina - Shanghai
10 maggio - Spagna - Barcellona
24 maggio - Monaco - Montecarlo
7 giugno - Canada - Montreal
21 giugno - Austria - Red Bull Ring
5 luglio - Gran Bretagna - Silverstone
19 luglio - Germania - Nurburgring
26 luglio - Ungheria - Budapest
23 agosto - Belgio - Spa-Francorchamps
6 settembre - Italia - Monza
20 settembre - Singapore - Singapore
27 settembre o 4 ottobre - Giappone - Suzuka
11 ottobre - Russia - Sochi
25 ottobre - Messico - Città del Messico
1 novembre - Stati Uniti - Austin
15 novembre - Brasile - Interlagos
22 o 29 novembre - Abu Dhabi - Yas Marina

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie