Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
99 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
109 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
116 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
130 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
144 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
172 giorni
02 set
Prossimo evento tra
179 giorni
09 set
Prossimo evento tra
186 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
200 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
207 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
214 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
228 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
235 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
271 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
280 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: la pancia della gomma Pirelli influenza la W11?

Sul bracket della sospensione anteriore della W11 di Lewis Hamilton è stato montato nelle prove libere un elemento in prototipazione rapida gommoso che serviva quanto il nuovo disegno della spalla delle gomme Pirelli 2021 possa influenzare oltre all'aerodinamica anche i cinematismi della sospensione.

Mercedes: la pancia della gomma Pirelli influenza la W11?

La Mercedes ha lavorato venerdì nella comprensione delle gomme Pirelli 2021. Lewis Hamilton ha riservato commenti poco lusinghieri sugli pneumatici Prototipo che la Casa milanese ha omologato il 1 novembre alla FIA.

La squadra di Brackley ha svolto un esperimento molto interessante nelle prove libere del GP del Bahrain: sulla W11 di Lewis Hamilton si sono visti due inserti di colore bianco sul bracket del braccio superiore della sospensione anteriore.

Di cosa si trattava? Di un particolare in prototipazione rapida realizzato in materiale elastico per analizzare in quale modo la nuova gomma anteriore Pirelli influenza il lavoro della sospensione trattandosi di un pneumatico che è di nuova costruzione.

Per assicurare una maggiore rigidezza alla struttura i tecnici milanesi hanno proposto un profilo che nel fianco è più arrotondato che può avere un impatto aerodinamico sui flussi che arrivano dall’ala anteriore. Non solo, ma la “pancia” quando la gomma si deforma sui cordoli potrebbe interferire proprio con il bracket, l’elemento sporgente dal porta mozzo, e magari sarà necessario ridisegnarlo in funzione di quanto il materiale “gommoso” si sarà deformato durante il test.

È interessante notare, quindi, quelle che per la Pirelli sono piccole modifiche agli pneumatici (le mescole rimarranno le stesse in uso dal 2019) in realtà possono avere dei riflessi sia sull’aerodinamica delle monoposto, sia sulla cinematica delle sospensioni. In particolare questo aspetto va a coinvolgere una parte della monoposto che è congelata e che, dunque, non potrebbe essere modificata se non usando un gettone di sviluppo fra i due concessi dalla FIA per la stagione prossima.

condividi
commenti
Kvyat: "Il futuro? Probabilmente lontano dalla F1"

Articolo precedente

Kvyat: "Il futuro? Probabilmente lontano dalla F1"

Articolo successivo

Strategie GP Bahrain: chi rischierà un solo pit stop

Strategie GP Bahrain: chi rischierà un solo pit stop
Carica i commenti