L'opinione: i due galli nel pollaio problema per Binotto?

condividi
commenti
L'opinione: i due galli nel pollaio problema per Binotto?
Di:
18 set 2019, 10:20

Leclerc con la sua crescita impetuosa e con i primi sgarri al capitano sta smantellando uno scenario Ferrari cristallizzato nel quale c'è sempre stata una prima guida acclarata. Il team principal del Cavallino avrà il compito di governare due piloti in conflitto permanente ed effettivo.

Se è vero che il GP d’Italia ha segnato uno spartiacque nelle relazioni, fino a Monza amichevoli, tra Charles Leclerc e Sebastian Vettel, la domanda da farsi è questa: da quanto tempo la Ferrari, al suo interno, non era chiamata a gestire una situazione con due galli nel pollaio?

Risposta: da parecchio tempo. Vediamo un po’: Michael Schumacher s’è divorato, senza pietà, Eddie Irvine, Rubens Barrichello e pure Felipe Massa.

Dominatore indiscusso e come avrebbe potuto essere altrimenti? Felipe, invece, può forse rivendicare di aver avuto una sorta di status paritario con Kimi Raikkonen. O perlomeno, questo è accaduto solo all’inizio dell’avventura ferrarista di Iceman.

Poi Kimi ha conquistato il Mondiale e Massa ha perso purtroppo quello che aveva quasi vinto: così nell’immaginario collettivo è rimasto che fosse il finlandese a prevalere negli equilibri di Maranello.

Con l’arrivo di Fernando Alonso, che l’ha subito spiegata al compagno brasiliano, si è comunque tornati alle gerarchie chiare e distinte.

Fernando è stato poi un numero 1 pure rispetto al cavallo di ritorno Kimi Raikkonen (anche se il 2014 si è rivelato l’anno della grande delusione di una scuderia che non aveva azzeccato l’ingresso nell’era dell’ibrido), mentre con l’avvento di Sebastian Vettel lo stesso Kimi non aveva chance di ribaltare situazioni ovviamente sbilanciate a favore del tedesco.

Leclerc con la sua crescita impetuosa e con i primi sgarri al capitano (o ex capitano?) sta dunque smantellando uno scenario cristallizzato da quasi un quarto di secolo. Forse la Ferrari si appresta a vivere un momento simile a quello che passava la McLaren degli anni ruggenti, quelli nei quali Ron Dennis la soluzione del doppio gallo nel pollaio la cercava eccome per convinzione, diciamo così, “filosofica”.

Credo che questo sia un altro e forse inaspettato esame che attenderà Mattia Binotto nella sua posizione di team principal: nel 2020 non dovrà solo mandare in pista una macchina migliore di quella del 2019, ma dovrà dimostrarsi in grado di amministrare – anche sul piano umano – due piloti che, se finiranno in conflitto permanente ed effettivo, rischieranno di procurare seri danni alla squadra.

Scorrimento
Lista

Il vincitore della gara Charles Leclerc, Ferrari festeggia sul podio con lo champagne

Il vincitore della gara Charles Leclerc, Ferrari festeggia sul podio con lo champagne
1/10

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, sulla griglia

Charles Leclerc, Ferrari, sulla griglia
2/10

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Charles Leclerc, Ferrari SF90 e Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
3/10

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Il vincitore della gara Charles Leclerc, Ferrari SF90

Il vincitore della gara Charles Leclerc, Ferrari SF90
4/10

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, Charles Leclerc, Ferrari, e Sebastian Vettel, Ferrari, entra nel team Ferrari per celebrare il 90esimo anniversario

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, Charles Leclerc, Ferrari, e Sebastian Vettel, Ferrari, entra nel team Ferrari per celebrare il 90esimo anniversario
5/10

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
6/10

Foto di: Alessio Morgese / Luca Rossini

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 fa un testacoda

Sebastian Vettel, Ferrari SF90 fa un testacoda
7/10

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
8/10

Foto di: Paolo Belletti

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, Charles Leclerc, Ferrari, e Sebastian Vettel, Ferrari, entra nel team Ferrari per celebrare il 90esimo anniversario

Mattia Binotto, Team Principal Ferrari, Charles Leclerc, Ferrari, e Sebastian Vettel, Ferrari, entra nel team Ferrari per celebrare il 90esimo anniversario
9/10

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
10/10

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Articolo successivo
GP Singapore: aggiunta una terza zona DRS per favorire i sorpassi

Articolo precedente

GP Singapore: aggiunta una terza zona DRS per favorire i sorpassi

Articolo successivo

Ferrari: le novità da alto carico rilanciano Vettel?

Ferrari: le novità da alto carico rilanciano Vettel?
Carica i commenti