Euforia Norris: "Uno dei più bei giri della mia carriera"

Il pilota della McLaren ha fatto venire i brividi a Max Verstappen in qualifica ed ha sfiorato la pole per appena 48 millesimi. Norris, tuttavia, teme di non poter replicare lo stesso risultato domani in gara.

Euforia Norris: "Uno dei più bei giri della mia carriera"

L’uomo di giornata al Red Bull Ring è Lando Norris. Senza voler togliere nulla ad un Max Verstappen in forma splendida, ed autore della quarta pole position stagionale, il pilota della McLaren oggi è stato l’autentico protagonista inatteso delle qualifiche ed ha fatto correre qualche brivido sulla schiena al leader del campionato.

Al volante di una MCL35M che sembra sposarsi alla perfezione con il tracciato austriaco, Lando ha dapprima stupito nel primo tentativo in Q3 centrando il secondo crono per poi migliorarsi sensibilmente nel secondo tentativo e chiudere ad appena 48 millesimi dalla pole firmata Verstappen.

1’03’’768 è il crono che ha consentito alla McLaren di tornare daccapo in prima fila dopo un attesa lunga nove anni. Un risultato che stride nettamente con la crisi di un Daniel Ricciardo ancora una volta anonimo in qualifica e che domani prenderà il via dalla tredicesima posizione dopo essere stato eliminato in Q2.

Il feeling tra Norris ed il Red Bull Ring si conferma speciale. Proprio su questo tracciato nel 2020 il campione 2017 della Formula 3 Europea aveva ottenuto il suo primo podio in Formula 1 e lo scorso weekend era già riuscito a brillare in qualifica ottenendo il terzo tempo.

“Sono davvero felice. Dopo l’ultima gara volevo migliorare di una posizione e ci sono riuscito” ha dichiarato Norris al suo ex compagno di team in Formula 3, ed oggi invitato al Red Bull Ring in veste di intervistatore, Ferdinand Habsburg.

Il miglior risultato in qualifica di Norris è arrivato al termine di un giro quasi perfetto. Nel primo settore Lando è riuscito ad ottenere il miglior parziale, per poi scendere ad 11 millesimi di ritardo nel T2 e poi chiudere nel T3 migliorandosi ulteriormente ma non abbastanza per scalzare Verstappen dalla vetta della classifica dei tempi.

“Probabilmente è stato uno dei migliori giri che abbia mai fatto. Ho provato delle bellissime sensazioni”.

Lando riuscirà a salire sul podio domani? La domanda è più che legittima considerando che alle sue spalle scatteranno un Sergio Perez maestro di gestione gomme ed un Lewis Hamilton consapevole di dover limitare i danni in attesa di piste più favorevoli alla Mercedes.

“So che domani in gara sarà difficile, ma oggi abbiamo fatto il miglior lavoro possibile. Non conosco il distacco dalla pole, ovviamente sarebbe stato più bello ottenerla ma sono contento così”.

Lando Norris, McLaren

Lando Norris, McLaren
1/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
2/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
3/14

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
4/14

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
5/14

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren

Lando Norris, McLaren
6/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
7/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Landor Norris, McLaren MCL35M

Landor Norris, McLaren MCL35M
8/14

Foto di: Erik Junius

Lando Norris, McLaren MCL35M ai box

Lando Norris, McLaren MCL35M ai box
9/14

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
10/14

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
11/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Landor Norris, McLaren MCL35M

Landor Norris, McLaren MCL35M
12/14

Foto di: Erik Junius

Landor Norris, McLaren MCL35M

Landor Norris, McLaren MCL35M
13/14

Foto di: Erik Junius

Lando Norris, McLaren MCL35M

Lando Norris, McLaren MCL35M
14/14

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condividi
commenti
Verstappen pole amara: "Non felice per come è arrivata"

Articolo precedente

Verstappen pole amara: "Non felice per come è arrivata"

Articolo successivo

Piola: "La McLaren dimostra che il V6 Mercedes è potente"

Piola: "La McLaren dimostra che il V6 Mercedes è potente"
Carica i commenti