Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
105 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
147 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
161 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
175 giorni

Eresia F1: qualification race al sabato con griglia invertita!

condividi
commenti
Eresia F1: qualification race al sabato con griglia invertita!
Di:
25 lug 2019, 08:17

Nei giorni scorsi a Ginevra c'è stato un meeting sul futuro della F1 e fra le idee è emersa la proposta di disputare al sabato una gara di 100 km con griglia inversa rispetto alla classifica del mondiale Costruttori: vi immmaginate le Williams in prima fila a Monte Carlo?

Lo scorso martedì, nella sede FIA di Ginevra, si è tenuto un incontro alla presenza di Jean Todt e Nicholas Tombazis, Liberty (rappresentata da Chase Carey) più tutti i team principal delle squadre di Formula 1, e due piloti in attività, Sebastian Vettel e Romain Grosjean. Sul tavolo le proposte ormai analizzate ormai da tempo che daranno vita ai regolamenti tecnici e sportivi del Mondiale 2021, una scadenza sempre più imminente.

Si è discusso dei punti fermi che si vogliono traghettare nel prossimo ciclo della Formula 1, ma anche di tanti argomenti di discussione più che mai di attualità, che si scontrano con la volontà delle squadre di portare avanti le proposte che reputano di maggiore interesse per le proprie specifiche esigenze.

Tra le tante propose una è risultata molto curiosa, e riguarda la ‘Qualification race’, ovvero una gara che sarebbe disputata nel pomeriggio del sabato il cui ordine d’avviso determinerebbe la griglia di partenza del Gran Premio.

La proposta, che ha registrato opinioni discordanti, prevede una corsa di cento chilometri la cui griglia di partenza sarebbe determinata dall’ordine inverso della classifica del Mondiale.

I promotori dell’iniziativa vorrebbero inizialmente valutare questa novità solo in un numero limitato di circuiti, eliminando le piste su cui i sorpassi sono tradizionalmente difficili.
“Se questa idea fosse stata messa a regolamento in questa stagione – ha commentato un addetto ai lavori – a Monte Carlo avremmo potuto vedere le Williams vincere la gara!”.

Chi sposa la novità è convinto che lo show ne guadagnerebbe molto, costringendo i piloti più veloci a dover recuperare posizioni sia nella gara di sabato che nel Gran Premio di domenica, ma c’è chi storce il naso. Cosa ne sarebbe della tradizione storica della caccia alla pole position? Il dibattito resta aperto.

Articolo successivo
Formula 1, orari e copertura TV in Svizzera del GP di Germania

Articolo precedente

Formula 1, orari e copertura TV in Svizzera del GP di Germania

Articolo successivo

Team principal contro piloti: è no sulle vie di fuga in ghiaia

Team principal contro piloti: è no sulle vie di fuga in ghiaia
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Germania
Location Hockenheimring
Autore Roberto Chinchero