Entusiasmo Verstappen: "Non pensavo di ottenere il terzo tempo dopo i problemi di ieri"

condividi
commenti
Entusiasmo Verstappen:
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
06 ott 2018, 16:23

Max Verstappen ha guidato in maniera superba sull'asfalto reso viscido dalla pioggia nel Q3 e domani prenderà il via dalla terza posizione. L'olandese punta a replicare il piazzamento sul podio dello scorso anno.

Il poleman Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, il secondo qualificato Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, il terzo qualificato Max Verstappen, Red Bull Racing
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14.
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14
Max Verstappen, Red Bull Racing RB14

Dalla rabbia del venerdì alla terza posizione in qualifica ottenuta al sabato. E’ stato un weekend sino ad ora altalenante quello vissuto da Max Verstappen a Suzuka.

Il pilota della Red Bull, ieri, era decisamente scuro in volto. Aveva comunicato più volte via radio col box di avere tra le mani una monoposto eccessivamente nervosa che non riusciva a guidare come voleva, ma quando è stato il momento di tirare fuori gli artigli in condizioni complesse di asfalto non si è tirato indietro ed ha mostrato la sua immensa classe.

Il terzo posto di Verstappen consente alla Red Bull di concludere un sabato in chiaro scuro. L’olandese, infatti, ha massimizzato il pacchetto a propria disposizione, mentre Daniel Ricciardo è stato perseguitato dalla sfortuna ed ha accusato un guasto alla propria power unit ad inizio Q2 che gli ha impedito di scendere in pista e lo vedrà costretto a scattare dalla quindicesima piazza.   

Leggi anche:

Max è apparso decisamente soddisfatto delle giornata odierna. Ha elogiato il lavoro del team che gli ha messo a disposizione una RB14 decisamente diversa rispetto a quella portata in pista ieri.

“Abbiamo avuto dei miglioramenti rispetto al venerdì. Ieri non ero così fiducioso di poter ottenere un risultato simile, sono molto contento di esserci riuscito”.

L’olandese può contare su un nutrito gruppo di tifosi che lo segue in ogni circuito e Max ha voluto evidenziare come anche i fan giapponesi abbiano fatto sentire il loro calore dagli spalti spingendolo a dare il massimo.

“E’ stato bello vedere i tifosi sulle tribune che ti incitano anche quando sta piovendo. Sono come i meccanici, ti stanno accanto per tutta la gara in ogni condizione”.

Lo scorso anno Verstappen ha chiuso la gara sul secondo gradino del podio, complice anche i problemi accusati da Sebastian Vettel che hanno costretto il ferrarista ad un ritiro prematuro.

Max si dice certo di poter replicare il risultato del 2017 e domani potrebbe avere un ruolo determinante nella lotta per il titolo tra Hamilton e Vettel.

“Abbiamo la possibilità di andare a podio domani. Non so se potrò avere un ruolo nella battaglia per il mondiale domani, vista la mia posizione di partenza”. 

 
Prossimo articolo Formula 1
Sorpresa Haas: Grosjean quinto in griglia e partirà con le Soft come le Mercedes

Articolo precedente

Sorpresa Haas: Grosjean quinto in griglia e partirà con le Soft come le Mercedes

Articolo successivo

Bottas elogia la Mercedes: "Abbiamo lavorato benissimo ed ho guidato senza commettere errori"

Bottas elogia la Mercedes: "Abbiamo lavorato benissimo ed ho guidato senza commettere errori"
Carica i commenti