Ecco Kubica che guida a MyKart di Montecatini!

Ecco Kubica che guida a MyKart di Montecatini!

Robert non ha avuto alcun problema ad impugnare il volante. Buon segno: il polacco ha finito l'isolamento

Ha subito sfiorato il record della pista. Giusto per smentire chi, come Jaime Alguersuari, nei giorni scorsi sosteneva che non è in grado nemmeno di reggere un bicchiere. Robert Kubica sta decisamente meglio perché non si nasconde più: domenica pomeriggio il pilota polacco è stato ospite della pista MyKart di Montecatini Terme, la struttura al coperto riservata ai kart elettrici, dove ha girato insieme ad un gruppo di amici. Robert è parso in buona forma e non ha avuto alcun problema ad impugnare il volante del piccolo kart elettrico, divertendosi lungo il tracciato di 400 metri con il fondo in resina. Kubica indossava regolarmente il suo casco e ha potuto girare senza accusare alcun problema a riprova che la sua guarigione sta procedendo secondo le aspettative dell'ex pilota Lotus-Renault. Ricordiamo che la scorsa settimana il polacco aveva sostenuto un test a Rovegno, nell'entroterra genovese, con la Skoda Fabia WRC che aveva acquistato e dato in gestione al team Erreffe, affiancato da Giuliano Manfredi, il copilota con cui aveva diviso l'abitacolo al Rally del Ciocchetto con una Renault Clio Williams di Gruppo A. Vale la pena mettere in evidenza il fatto che Robert abbia deciso di rompere il lungo periodo di isolamento che lo ha contraddistinto dopo il drammatico incidente al Rally Ronde di Albenga del 6 febbraio dello scorso anno. Questo è certamente l'aspetto più positivo: diamogli il tempo che gli serve e lo rivedremo nell'abitacolo di una monoposto. La guarigione procede, ma non bisogna creare aspettative che anticipano i tempi di guarigione: Kubica, infatti, non è ancora in grado di calarsi nell'abitacolo di una monoposto perché il gomito destro non ha ancora l'articolazione sufficiente per permettergli di impugnare un volante da corsa. L'avanbraccio resta ancora un po' flesso per cui non trova spazio nell'angusto abitacolo di una monoposto. Ci vuole ancora tempo e la motivazione che spinge Robert è granitica...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Robert Kubica
Articolo di tipo Ultime notizie