Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
112 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
154 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
168 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
182 giorni

Ecco perché il GP di Francia ha un ottimo rapporto qualità-prezzo

condividi
commenti
Ecco perché il GP di Francia ha un ottimo rapporto qualità-prezzo
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
31 mag 2019, 10:00

La Formula 1 disputerà il Gran Premio di Francia a giugno e sarà un weekend pieno d’azione. Motorsport Lives ti spiega perché il GP di Francia ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.

La Francia è tornata nel calendario della Formula 1 nel 2018 e si è già distinta come uno dei luoghi preferiti dagli appassionati, grazie al suo clima ideale ed alla qualità delle gare. Ma c’è un altro fattore che gioca a suo favore: i soldi. Partecipare ad un Gran Premio di Formula 1 può essere dispendioso, ma il Gran Premio di Francia ha molti punti a suo favore.

  • Visita Motorsport Live per vedere tutte le opzioni di biglietti disponibili per il GP di Francia qui
Motorsport Live illustration for the French GP

Motorsport Live illustration for the French GP

Photo by: Motorsport.com

Un biglietto di tre giorni, che comprende le prove libere del venerdì, le qualifiche del sabato e la gara di domenica, ha un costo che va da 146€ e rende la Francia il quarto evento più economico in Europa. I biglietti General Admission infatti permette agli spettatori di avere vari vantaggi. Gli abbonamenti da tre giorni costano 493€, uno dei più economici in tutta Europa. L’esclusiva tribuna Saint Tropez di Motorsport Live regala una vista inedita della curva più veloce della Formula 1, la Signes. Inoltre ogni biglietto include un pacchetto speciale che comprende una t-short, un cappellino ed un laccetto.

Leggi anche:

St-Tropez grandstand t-shirt

St-Tropez grandstand t-shirt

Photo by: Motorsport.com

St-Tropez grandstand cap

St-Tropez grandstand cap

Photo by: Motorsport.com

 

Ma non solo il costo base dei biglietti: il Gran Premio di Francia è facile da raggiungere da molti aeroporti nelle vicinanze, tra cui Marsiglia Provenza, Nizza Costa Azzurra e Toulun-Hyeres, con una grande varietà di line low cost che raggiungono ogni destinazione in Europa e tutte le grandi città di altri continenti.

Una volta lì troverai una grande varietà di alloggi, compresi bed and breakfast locali, accoglienti hotel a gestione familiare, hotel esclusivi e vari appartamenti. Ma se vuoi vivere l’atmosfera di un weekend di gran premio, perché non prendere una tenda in un campeggio? Il GP di Francia offre varie opzioni di campeggio, l’evento inoltre si svolge a giugno, che vuol dire giornate lunghe, serate estive e possibilità di pioggia ridotte al minimo. I campeggi al GP di Francia sono situati vicino all’entrata, quindi non c’è bisogno di camminare troppo o di prendere una navetta per raggiungere l’ingresso. È anche un luogo economico da raggiungere, con taxi con prezzi accessibili e servizi navette che coprono la regione, la Costa Azzurra è infatti molto vicina al circuito di Formula 1. Anche affittare una macchina è conveniente e ti dà la libertà di girare la Provenza, ricca di storia e di viste mozzafiato.

Visit of Marseille: an overview of Marseille

Visit of Marseille: an overview of Marseille

Photo by: Eric Gilbert

Paddock Club experience

Paddock Club experience

Photo by: Paddock Club

 

Ma non si tratta solo di tagliare le curve e risparmiare soldi. Il GP di Francia offre una varietà di opzioni VIP, che permettono l’accesso al paddock. La Formula 1 possiede il suo Paddock Club, mentre Aston Martin Red Bull Racing, McLaren e Renault offrono opportunità esclusive per l’intero weekend di gara. Tra le varie esperienze con il personale del team, c’è anche l’occasione di fare un incontro con i piloti di Formula 1, tour nei box ed anche l’opportunità di vedere i motorhome che non hanno nulla da invidiare agli hotel a cinque stelle.

Partecipare al GP di Francia è molto più di una gara di Formula 1. I Campioni del Mondi del futuro mostreranno le loro capacità in Formula 2 ed in Formula 3. Da venerdì a domenica si potranno vedere i giovani talenti, insieme ai piloti della Porsche Carrera Cup e della Renault Clio Cup.

A poca distanza dal circuito ce n’è per tutti i gusti – karting, musei, fan zone e mostre di automobili. Se ti piace la musica, venerdì non ci sarà solamente il festival nazionale musicale, ma due dei migliori DJ francesi saranno presenti al Gran Premio. Bob Sinclair si esibirà sabato e Martin Solveig chiuderà il weekend domenica.

Ci sono diverse opzioni disponibili e questo significa che il Gran Premio di Francia è piuttosto conveniente. Visita Motorsport Live qui per un weekend dal fascino d’oltralpe senza distruggere il salvadanaio.

Articolo successivo
Test Pirelli: Ferrari e Red Bull hanno deliberato le gomme rain per il 2020

Articolo precedente

Test Pirelli: Ferrari e Red Bull hanno deliberato le gomme rain per il 2020

Articolo successivo

Porsche: esiste un 6 cilindri che era stato sviluppato con le regole F1 2021

Porsche: esiste un 6 cilindri che era stato sviluppato con le regole F1 2021
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Francia