Ecco il progetto per portare la F1 a New York nel 2012!

condividi
commenti
Ecco il progetto per portare la F1 a New York nel 2012!
Di: Matteo Nugnes
04 mag 2010, 12:40

L'idea è di realizzare un tracciato all'interno del Liberty State Park a Jersey City

Il sogno di Bernie Ecclestone di vedere un Gp di Formula 1 ai piedi dei grattacieli di New York potrebbe diventare presto realtà: è di oggi infatti la notizia che a Jersey City starebbero valutando la realizzazione di un tracciato all'interno del Liberty State Park, con l'intento di ospitare un Gp a partire dal 2012. "Con l'incredibile sfondo degli skyline di New York, la scelta di Jersey City per la realizzazione di un Gp nel 2012 consentirebbe non solo di dare una spinta alla vendita dei biglietti per il ritorno della Formula 1 negli Stati Uniti, ma anche di garantire delle riprese televisive mozzafiato" spiega un comunicato stampa diramato dal direttore del turismo di Jersey City. Inoltre nel comunicato c'è un altro dettaglio molto interessante: "Per massimizzare lo spettacolo, Jersey City potrebbe anche seguire la scelta di Singapore di organizzare il suo evento in notturna". Su questo aspetto c'è però da fare una considerazione: il mercato principale della Formula 1 è ancora quello europeo e, mentre Singapore ha un fuso orario favorevole a questa opzione, una corsa in notturna negli States partirebbe quando in Europa è notte fonda. Tornando ai dettagli del progetto, il tracciato dovrebbe essere lungo circa 3,6 miglia, quindi poco meno di 6 chilometri, ed la titolazione dell'evento dovrebbe essere "Jersey City Gran Prix". Attenzione però perchè sulle rive dell'Hudson stanno già arrivando le prime forme di protesta: una frangia di ambientalisti infatti teme che il Liberty State Park possa trasformarsi rapidamente nel Liberty State Track.
Prossimo articolo Formula 1
Ecclestone con Tilke per vedere Casablanca

Previous article

Ecclestone con Tilke per vedere Casablanca

Next article

L'F-Duct Ferrari è diverso da quello McLaren

L'F-Duct Ferrari è diverso da quello McLaren

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie