Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

Ecco come la F1 ha affrontato i veri costi della pandemia
Prime
Formula 1 Analisi

Ecco come la F1 ha affrontato i veri costi della pandemia

Nel 2020 le Case impegnate in Formula 1 si sono trovate ad affrontare una situazione di crisi imprevedibile che ha comportato enormi perdite economiche, mentre i vertici della serie hanno affrontato la situazione di caos con grande spirito creativo.

La resilienza della Formula 1 di fronte a una pandemia globale ha fornito un faro di speranza agli appassionati di sport in tutto il mondo nel 2020. La FOM, la FIA, le squadre e i promoter sono riusciti ad organizzare un campionato mondiale di 17 gare nonostante il caos causato dal COVID-19.

Le perdite economiche accusate lo scorso anno, però, sono state rilevanti e si aggirano su una cifra pari a 2,5 miliardi di sterline.

condividi
commenti

LIVE Formula 1, Gran Premio di Spagna: Gara

Seguite il Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1, con la Diretta LIVE offerta da Motorsport.com!

GP di Spagna: la griglia di partenza Prime

GP di Spagna: la griglia di partenza

Andiamo a scoprire insieme la griglia di partenza del Gran Premio di Spagna, quarta prova del Mondiale 2021 di Formula 1

Strategie F1: si punta a un pit, ma se sono due è favorito Verstappen

I team stanno studiando una gara con un solo cambio gomme passando dalle soft alle hard intorno al giro 25. La Pirelli indica, invece, come scelta più veloce quella delle due soste: soft, media dal giro 19 e poi ancora una rossa a 20 giri dalla fine. In questo caso Max potrebbe trarre un piccolo vantaggio essendo l'unico pilota fra i top che può disporre di un treno di rosse nuove.

Ferrari: quelle scelte sagge in funzione della gara

Analizziamo grazie ai dati della telemetria che abbiamo ricavato le differenza in qualifica fra la Ferrari di Leclerc e la Mercedes del poleman, Hamilton. Rispetto alle prove libere si è aperta la forbice a favore della freccia nera che ha portato a un distacco di oltre sette decimi, ma a Maranello hanno ponderato delle scelte tecniche in favore della gara puntando sull'ala carica e sul cofano motore più aperto.

I diversi motivi di Mercedes e Red Bull per dire no alle gomme medie

Le due squadre in lotta per il mondiale sono arrivate alla stessa conclusione, ma con motivazioni diverse. Tanto Mercedes che Red Bull hanno rinunciato a qualificarsi in Q2 con le gomme gialle. E' interessante andare a sentire le svariate motivazioni che hanno portato all'analoga scelta.

Reutemann si è ripreso ed è stato dimesso

L'argentino di 79 anni è uscito dall'ospedale di Rosario dove era ricoverato in terapia intensiva ed è potuto tornare a casa a Santa Fe con la moglie e le due figlie.

Ocon: "Migliorati molto grazie al grande lavoro sul setup"

Qualifiche da incorniciare, per Esteban Ocon, In Spagna, il francese ha conquistato il quinto posto sulla griglia di partenza del Gran Premio di Formula 1, dopo aver conquistato - seppur per un breve lasso di tempo - il miglior crono in Q3. Ma Esteban predica cautela, pur rendendosi conto dello step generale fatto da Alpine dai test in Bahrain

Top secret Ferrari e Alfa: provati nuovi materiali dei dischi

Le due squadre nelle prove libere del GP di Spagna hanno avuto la possibilità di sperimentare sulle rispettive monoposto dischi 2022 realizzati con materiali innovativi a più basso costo ma con prestazioni molto vicine a quelli attuali.

Magnussen in Peugeot esclude un suo ritorno in Haas da riserva

Articolo precedente

Magnussen in Peugeot esclude un suo ritorno in Haas da riserva

Articolo successivo

Video Red Bull: ecco Perez che fa il sedile

Video Red Bull: ecco Perez che fa il sedile
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1