Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Ecclestone: "Hamilton in Ferrari? Non parla italiano, non farebbe bene come in Mercedes"

condividi
commenti
Ecclestone: "Hamilton in Ferrari? Non parla italiano, non farebbe bene come in Mercedes"
Di:
, Motorsport.com Switzerland
18 nov 2019, 23:45

Bernie Ecclestone ha dichiarato al Daily Mail di non credere che la Ferrari possa essere la soluzione migliore per il futuro di Hamilton.

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, precede Alexander Albon, Red Bull RB15
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, saluta il pubblico dopo le qualifiche
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, saluta il pubblico dopo le qualifiche
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, durante la conferenza stampa
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, festeggia nel parco chiuso

La Formula 1 è pronta a cambiare forma e anche i propri protagonisti. A partire dal 2021, infatti, tante cose potrebbero modificarsi. In particolare nelle ultime settimane serpeggia nel paddock sempre con maggiore insistenza la voce che vede il team Mercedes con il cartello "Vendesi" appeso alla porta.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail Bernie Ecclestone ha così commentato queste voci: "Ci sono stati alcuni cambiamenti al vertice e le nuove persone non sono così entusiaste della F1 come una volta. Potrebbero pensare, dopo aver vinto 7 Mondiali, traguardo che potrebbero raggiungere il prossimo anno, di lasciare tutto. Se fossi Lewis, invece, dopo aver vinto un altro titolo penserei di lasciare".

L'ex patron della F1 ha anche parlato della possibilità di vedere dal 2021 Hamilton a Maranello: "La Ferrari è un posto strano dove lavorare. Lewis non parla italiano. Potrebbero unirsi a lui o innamorarsi di lui, ma non credo che farebbe un buon lavoro per sé stesso o per questo sport come invece fa con Mercedes".

Leggi anche:

Il britannico ha il contratto in scadenza alla fine del 2020 come molti altri suoi colleghi. Proprio per questo nel 2021 potremmo assistere ad una vera e propria rivoluzione in F1.

Ecclestone a tal proposito ha così commentato: "Se la Ferrari dovesse trovarsi a scegliere tra Hamilton e Verstappen opterebbe per Max per lo stesso motivo per il quale hanno scelto Leclerc. Con quei due avrebbero garantiti i prossimi 10 anni".

Infine il manager inglese ha poi concluso parlando di Vettel: "Potrebbe restare, trasferirsi in un altro team o semplicemente ritirarsi".

 
Articolo successivo
Report F1 Brasile: Vettel rompe l'armonia Ferrari

Articolo precedente

Report F1 Brasile: Vettel rompe l'armonia Ferrari

Articolo successivo

Hamilton: il muretto Mercedes lo lascia libero e... sbaglia

Hamilton: il muretto Mercedes lo lascia libero e... sbaglia
Carica i commenti