Ecclestone conferma l'accordo con la Francia

Ecclestone conferma l'accordo con la Francia

Per l'ufficialità del ritorno in calendario mancherebbero solo alcune dettagli

Ora è quasi ufficiale: la Francia si appresta a tornare nel calendario del Mondiale di Formula 1. La conferma arrivata oggi però è praticamente un'investitura ufficiale, visto che Bernie Ecclestone ha rivelato di aver finalmente raggiunto un accordo. "L'accordo è fatto. Dal punto di vista finanziario è tutto pronto, dopo un incontro avvenuto martedì scorso con il ministro dello sport, David Douillet" ha confermato Mister E a L'Equipe. "Stiamo ancora discutendo su alcuni dettagli economici del tipo "dammi questo, no io voglio quello", ma sono assolutamente certo che non avremo problemi a trovare una soluzione definitiva" ha aggiunto. Uno dei punti su cui ancora non ci sono certezze è la gara con cui si andrà ad alternare il Gp di Francia. Spa-Francorchamps continua ad essere la principale indiziata, ma la cosa non sembra così automatica. La location invece al 99% dovrebbe essere il Paul Ricard. In questi giorni in Francia ci sono anche le elezioni presidenziali, ma secondo Ecclestone questo non dovrebbe rappresentare un problema per l'evento: "Se vogliono, possiamo anche chiudere l'accordo prima del secondo giro delle elezioni presidenziali. Ma questo è un problema che non riguarda me e la corsa".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie