Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Ecclestone compra l'ultima McLaren con cui Senna ha vinto a Monaco

condividi
commenti
Ecclestone compra l'ultima McLaren con cui Senna ha vinto a Monaco
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
12 mag 2018, 09:04

L'ex grande boss della Formula 1 Bernie Eccleston ha comprato la McLaren con cui Ayrton Senna ha vinto il GP di Monaco del 1993 per oltre 4,1 milioni di euro.

Ayrton Senna, McLaren MP4/8
Ayrton Senna, McLaren MP4/8
Ayrton Senna, McLaren MP4/8
Ayrton Senna, McLaren MP4/8, Michae Schumacher, Benetton Ford
Ayrton Senna, McLaren MP4/8, Damon Hill, Williams FW15C Renault

La MP4/8-6, completa del motore Ford HB e del cambio, utilizzata da Senna per la sua storica sesta vittoria vittoria nel Principato, è andata all'asta a Monaco nella serata di venerdì con una base di 3,6 milioni di euro.

Alla fine ad aggiudicarsela è stato proprio Mister E, che ha investito la bellezza di 4.197.500 euro.

E' uno dei prezzi più alti mai pagati per una monoposto moderna di Formula 1, anche se la Ferrari F2001 di Michael Schumacher è stata venduta per 7,5 milioni di euro lo scorso novembre, durante un'asta d'arte contemporanea a New York.

Ecclestone dispone di un'importante collezione di auto storiche di F1, tra le quali molte delle sue Brabham, ma anche tante altre che ha acquistato nel corso degli anni.

Sono pochissime le McLaren di Senna che hanno lasciato Woking, escluse quelle date alla Honda. La vettura del 1993 non solo è stata l'ultima di Senna, ma è anche molto più pratica da gestire grazie al motore Ford.

La vettura faceva parte di un lotto venduto dalla McLaren poco più di un decennio fa ed è stata messa all'asta dal pilota e collezionista Aaron Hsu, che la possedeva da allora.

Oltre alla vittoria di Monaco, la MP4/8-6 ha ottenuto il quarto posto a Magny-Cours, Hockenheim e Spa, ma anche un quinto a Silverstone, dove Senna occupava la terza posizione prima di rimanere a secco di carburante. Inoltre è quella che ha utilizzato anche a Montreal e Monza, ma è stata anche il suo muletto a Suzuka ed Adelaide.

Nell'asta di venerdì sera è stata messa in vendita anche la Toleman-Hart TG184 del 1984, con la quale Senna si è secondo a Monaco e terzo a Brands Hatch. Quella è stata battuta per 1.610.000 euro.

Articolo successivo
La Mercedes offre aiuto ai potenziali nuovi motoristi della F1

Articolo precedente

La Mercedes offre aiuto ai potenziali nuovi motoristi della F1

Articolo successivo

Barcellona, Libere 3: doppietta Mercedes, le Ferrari sono vicine

Barcellona, Libere 3: doppietta Mercedes, le Ferrari sono vicine
Carica i commenti