David Ward ritira la candidatura per la presidenza FIA

David Ward ritira la candidatura per la presidenza FIA

Jean Todt ora ha la strada spianata verso un altro mandato di quattro anni

Aveva promesso battaglia a Jean Todt, ma per David Ward la corsa verso la presidenza della FIA è finita ancora prima di cominciare. L'ex collaboratore di Max Mosley ha ritirato la sua candidatura, non essendo riuscito ad ottenere il supporto richiesto dai membri per la sua nomina. Pur annunciando pubblicamente la sua rinuncia, Ward, che nei mesi scorsi ha criticato ampiamente l'operato dell'ex team principal della Ferrari alla guida della Federazione Internazionale, non ha perso l'occasione per sottolineare che il sistema di elezione sia troppo cervellotico, visto che non consente di lanciarsi nella corsa alla presidenza anche a personaggi che fanno già parte della Federazione stessa da oltre 20 anni. Questo comunque secondo lui è solamente uno dei mali dell'attuale gestione, che avrebbe voluto riformare radicalmente. Non essendoci ad oggi altre candidature ufficiali, Jean Todt dovrebbe essere quindi nominato presidente della FIA anche per i prossimi quattro anni.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie