Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
109 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
152 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
166 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
179 giorni

DAS: sollevati dubbi sulle regole del parco chiuso?

condividi
commenti
DAS: sollevati dubbi sulle regole del parco chiuso?
Di:
22 feb 2020, 10:25

Parlando con Alan Permane della Renault è emerso come il dispositivo sviluppato dalla Mercedes potrebbe violare le regole del parco chiuso ma si devono chiarire ancora alcuni aspetti.

Il DAS ha catturato l’attenzione dei team di Formula 1 nel corso della prima tornata di test a Barcellona. I piloti della Mercedes, infatti, spostando il volante sono stati in grado di modificare l’angolo di convergenza delle ruote anteriori.

Se, tuttavia, la maggior parte dei tecnici abbia ammesso la regolarità del sistema alla luce del regolamento tecnico del 2020, qualche punto interrogativo sembra essere sorto in merito ai vincoli del parco chiuso che si applicano dopo le qualifiche.

Il direttore sportivo della Renault, Alan Permane, ha dichiarato: “James Allison ed i suoi uomini hanno creato un dispositivo molto intelligente e senza dubbio pensano di poter guadagnare molto tempo sul giro con questa soluzione”.

“Sono certo che abbiano avuto l’autorizzazione da parte di Tombazis e degli uomini della FIA e sono contento che sia legale. L’unico dubbio riguarda il rispetto delle regole del parco chiuso. Bisogna capire se il sistema riguardi lo sterzo o le sospensioni. Le due cose nel regolamento tecnico sono definite in modo diverso ed è qui che sta il dettaglio”.

Leggi anche:

Il regolamento sportivo della F1 prevede che una vettura sia in condizioni di parco chiuso dal momento in cui esce dalla pit lane durante le qualifiche fino all'inizio della gara.

L'articolo 34.6 del regolamento aggiunge che: "Un concorrente non può modificare alcuna parte della vettura o apportare modifiche all'assetto delle sospensioni mentre la vettura è tenuta in condizioni di parco chiuso.

“In caso di violazione di questo articolo il pilota deve avviarsi in gara dalla pit lane e seguire le procedure indicate nell’articolo 36.2”.

"I commissari tecnici devono essere completamente certi che non siano state apportate modifiche ai sistemi di sospensione o alla configurazione aerodinamica della vettura (ad eccezione dell'alettone anteriore), mentre nel parco chiuso pre-gara deve essere chiaro dall'ispezione che le modifiche non possono essere apportate senza l'uso di strumenti".

Si potrebbe sostenere che la possibilità di modificare l'angolo di convergenza delle ruote anteriori attraverso il movimento del volante non sia pienamente conforme al regolamento sopra indicato, anche se molto dipenderà dalla definizione di cosa si intenda per sistema di sospensione.

Il direttore di gara della F1, Michael Masi, si è rifiutato di approfondire le specifiche del caso Mercedes: “Noi non discutiamo gli elementi tecnici dei singoli team. Quando abbiamo una richiesta proveniente da una squadra ci occupiamo solo di questa. Non dirò altro”.

“Sono consapevole che state cercando una dichiarazione ad effetto, ma non ve ne fornirò. Come per ogni altra cosa stiamo continuando a lavorare con i team su tutti gli aspetti”.

Scorrimento
Lista

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
3/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
4/22

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
5/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
6/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
7/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
8/22

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
9/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

I freni della Mercedes AMG F1 W11

I freni della Mercedes AMG F1 W11
10/22

Foto di: Giorgio Piola

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mercedes AMG F1 W11, dettaglio dell'ala anteriore

Mercedes AMG F1 W11, dettaglio dell'ala anteriore
12/22

Foto di: Giorgio Piola

Sospensione anteriore della Mercedes F1 AMG

Sospensione anteriore della Mercedes F1 AMG
13/22

Foto di: Giorgio Piola

I freni della Mercedes F1 AMG W11

I freni della Mercedes F1 AMG W11
14/22

Foto di: Giorgio Piola

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
15/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
16/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
17/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
18/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
19/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
20/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
21/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
22/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Articolo successivo
Ferrari: un problema di lubrificazione ha fermato Vettel

Articolo precedente

Ferrari: un problema di lubrificazione ha fermato Vettel

Articolo successivo

Giovinazzi: "C39 più facile da guidare, ma aspetto le novità"

Giovinazzi: "C39 più facile da guidare, ma aspetto le novità"
Carica i commenti