Daimler spende solo 40 milioni per dominare in F1!

condividi
commenti
Daimler spende solo 40 milioni per dominare in F1!
Di:
9 ott 2019, 10:37

La Mercedes conquisterà in F1 il sesto titolo piloti e Costruttori: nel 2018 ha chiuso il bilancio con un utile di 13,3 milioni di dollari a fronte di un budget di costi di 311,4 milioni. L'impegno del marchio tedesco è minimo se confrontato al ritorno che vale 3,7 miliardi.

Il team Mercedes non solo continua a vincere un mondiale dopo l’altro in Formula 1, ma guadagna anche dei soldi oltre a garantirsi una visibilità per il marchio Daimler che resta mostruosa.

I numeri sono semplicemente impressionanti: a fronte di un montare delle spese che è rimasto in linea con quello del 2018, le entrate sono migliorate portando l’utile al netto delle imposte che è salito da 12,7 milioni di dollari a 13,3 milioni.

Il dato è importante perché la squadra diretta da Toto Wolff come obiettivo non ha la ricerca dell’utile, ma delle prestazioni in pista e il fatto che la Stella abbia chiuso ancora un bilancio in positivo ha certamente facilitato le scelte del presidente Mercedes Benz, Ola Källenius, nel proseguire l’attività in F1 nel prossimo quinquennio.

Il budget delle entrate di Mercedes è stato di 338,4 milioni di dollari e comprendeva i proventi derivanti dai diritti sulla F1, le sponsorizzazioni e il supporto della casa madre, vale a dire la Daimler AG.

I costi sono arrivati a 311,4 milioni di dollari, con una leggera crescita rispetto al 2018, nonostante il cambio delle regole aerodinamiche, specie nella semplificazione delle ali, ma in vigenza di un quadro normativo che, per ora, non ha richiesto investimenti straordinari, sebbene in ottica 2021 ci sarà l’adozione (forse) di monoposto inedite con un drastico taglio delle spese a 175 milioni (piloti e top manager esclusi, insieme a 15 milioni extra per i costi delle Power Unit, spese di marketing e di trasferte).

Uno degli aspetti interessanti è la crescita dei dipendenti: erano 849 nel 2016 e sono aumentati quasi a mille (968 nel 2018): non sono in linea con i numeri del personale Ferrari che conta anche i motoristi, mentre nell’analisi Mercedes non figurano quelli di Brixworth.

Il team Mercedes, infatti, ha riconosciuto 25,3 milioni di dollari alla consociata Mercedes High Performance Powertrain per i costi di leasing delle power unit, mentre le entrate dal marketing di Daimler AG sono cresciute a 64,3 milioni, lasciando che il costo al marchio della Stella si limiti ad appena 40 milioni di dollari!

Le cifre sono sbalorditive se si considera quale è diventato il ritorno dalla copertura televisiva per i partner che hanno aderito al progetto F1: le frecce d’argento hanno goduto del 24% della copertura televisiva 2018, con un valore pubblicitario calcolato in 3,7 miliardi di dollari!

La F1, inoltre, ha contribuito a fare di Mercedes l’ottavo marchio più prezioso del mondo…

Scorrimento
Lista

Trofei della Mercedes

Trofei della Mercedes
1/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
2/17

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Mercedes AMG F1 Brackley, insegna all'entrata

Mercedes AMG F1 Brackley, insegna all'entrata
3/17

Foto di: Mercedes-Benz

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
4/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, torna in garage

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, torna in garage
5/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Mercedes AMG F1 W10

Mercedes AMG F1 W10
6/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1
7/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Mercedes AMG F1 W10, Fan in pit lane camminano fuori dal garage della AMG Mercedes

Mercedes AMG F1 W10, Fan in pit lane camminano fuori dal garage della AMG Mercedes
8/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Mercedes AMG F1 W10, dettaglio della sospensione anteriore

Mercedes AMG F1 W10, dettaglio della sospensione anteriore
9/17

Foto di: Giorgio Piola

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
10/17

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
11/17

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Meccanici al lavoro sull'auto di Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, in garage

Meccanici al lavoro sull'auto di Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, in garage
12/17

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Il musetto dell'auto di Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Il musetto dell'auto di Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
13/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
14/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10
15/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Volante della Mercedes AMG F1 W10

Volante della Mercedes AMG F1 W10
16/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Volante della Mercedes AMG F1 W10

Volante della Mercedes AMG F1 W10
17/17

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Articolo successivo
Mercedes: nuovi deviatori per... respirare meglio

Articolo precedente

Mercedes: nuovi deviatori per... respirare meglio

Articolo successivo

GP Giappone: rischio qualifiche alla domenica per tifone

GP Giappone: rischio qualifiche alla domenica per tifone
Carica i commenti