Formula 1
G
GP dell'Eifel
09 ott
Prossimo evento tra
16 giorni
G
GP del Portogallo
23 ott
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP di Turchia
13 nov
Prossimo evento tra
51 giorni
04 dic
Prossimo evento tra
72 giorni
G
GP di Abu Dhabi
11 dic
FP1 in
80 giorni
Topic

Mercedes W08 Hybrid

Costa: "La W08 aumenta l'efficienza, mentre il drag tende a ridursi"

condividi
commenti
Costa: "La W08 aumenta l'efficienza, mentre il drag tende a ridursi"
Di:

Il direttore dell'engineering della Mercedes ha spiegato come è stato impostato lo sviluppo della W08 Hybrid che è stata presentata oggi a Silverstone, dove ha coperto anche i suoi primi 100 km in un filming day.

Mercedes AMG F1 W08, la
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W08
Mercedes AMG F1 W08, la paratia dell'ala posteriore
Mercedes AMG F1 W08, l'air scope
Mercedes AMG F1 W08, il bargeboard
Mercedes AMG F1 W08, l'ala anteriore
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Toto Wolff, Mercedes AMG F1 Share
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08 Hybrid
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08 Hybrid
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08 Hybrid
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08 Hybrid
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08 Hybrid

Il nuovo DT della Mercedes, James Allison, non ha potuto presenziare al lancio della W08, lasciando così il palcoscenico del fronte tecnico al Direttore dell’Engineering, Aldo Costa, e al responsabile della power unit Andy Cowell. L’ingegnere italiano è apparso fiducioso sulla bontà del lavoro fatto, ed ha confermato che la veste aerodinamica vista oggi nella presentazione di Silverstone è solo una di quelle già realizzate dal team in vista dei primi test stagionali.

"La configurazione che avete visto oggi è stata studiata per questa prova e per la prima fase dei test di Barcellona – ha confermato Costa - abbiamo differenti configurazioni di carrozzerie ed ali, combinazioni che proveremo e valuteremo nelle prove di Montmelò. Gli esiti dei test definiranno quale sarà la soluzione migliore da portare a Melbourne".

Quali sono stati i primi riscontri arrivati dalla giornata odierna?
"Quello di oggi è stato solo un filming-day, ma ha comunque offerto la possibilità di completare lo shake-down della monoposto, di verificare che tutto funzioni come previsto. Anche se la percorrenza complessiva non può superare i 100 chilometri, c’è comunque la possibilità di avere le impressioni dei piloti sull’abitacolo e la posizione nella vettura, ed anche un primo feeling di guida. E’ comunque un passaggio importante prima di andare a Barcellona, dove inizieranno i primi test veri e propri. Siamo alla vigilia di una stagione con tantissime novità tecniche, abbiamo fatto un grande lavoro, e sarà importante usare i test nel modo più proficuo per prepararsi al meglio".

Quando è iniziato il lavoro sul progetto W08?
"All’inizio di marzo, e subito a stretto contatto con il gruppo di lavoro della power unit. A partire da metà estate abbiamo spostato progressivamente le risorse sul progetto 2017, terminando gli sviluppi su quello 2016. Fino a quel momento eravamo divisi su due fronti. Dopo tanto lavoro e tanti mesi in cui abbiamo visto la monoposto solo sui monitor dei sistemi digitali, è sempre emozionante vederla terminata e poterla toccare con mano".

Fisicamente il reparto chassis e quello power unit sono sedi separate. E’ un ostacolo nel lavoro quotidiano?
"Lavoriamo tutti nella stessa direzione, abbiamo due sedi differenti che distano circa 35 minuti di auto, ma di fatto è come se fossimo nella stessa area. Programmiamo tanti meeting, c’è un filo diretto, direi proprio che non ci sono problemi su questo fronte".

Qual è stata la sfida maggiore da affrontare con questo regolamento tecnico?
"Lo sviluppo aerodinamico ed il sistema di sospensioni, soprattutto in termini di adattamento alle nuove gomme. Questi due aspetti sono stati quelli che hanno richiesto le energie maggiori. Abbiamo una macchina più ampia, e questo aumenta ovviamente il drag. Ma lavorando e sviluppando il progetto, la monoposto tende a diventare sempre più efficiente, e il drag tende a ridursi. Al momento abbiamo ovviamente ancora drag, ma ancora più carico aerodinamico".

Come è stato il primo approccio con Bottas?
"Per noi avere un nuovo pilota è un po’ come cambiare interfaccia. Valtteri finora si è trovato bene su tutti i fronti, abbiamo lavorato per metterlo nelle migliori condizioni possibili, sia come posizione di guida che come feeling al simulatore. Quello tra team e pilota è un rapporto che si sviluppa nel tempo, ci si conoscerà sempre di più, ma l’inizio direi che è decisamente buono".

Wolff: "La Mercedes ha evoluto le regole d'ingaggio tra i piloti"

Articolo precedente

Wolff: "La Mercedes ha evoluto le regole d'ingaggio tra i piloti"

Articolo successivo

Petronas: olio innovativo e nuova benzina per la Mercedes W08

Petronas: olio innovativo e nuova benzina per la Mercedes W08
Carica i commenti