Clamoroso: ora Alonso è senza un contratto 2015!

Clamoroso: ora Alonso è senza un contratto 2015!

Lo spagnolo ha rotto con Ferrari, ma non ha firmato con McLaren. Si fermerà un anno? Farà Le Mans con Toyota?

La notizia è clamorosa, per non dire incredibile. Fernando Alonso, nel momento in cui stiamo scrivendo, sarebbe senza un contratto per correre in Formula 1 nel 2015! Lo spagnolo, dopo un periodo di gelo con Marco Mattiacci, ha informato la squadra del Cavallino della sua volontà di lasciare la Ferrari con due anni di anticipo sulla scadenza del contratto a patto di non dover pagare la penale che era parte dell’accordo. Il team principal di Maranello avrebbe liberato l’asturiano e avrebbe subito chiuso la trattativa con Sebastian Vettel.

ADDIO DI VETTEL: RED BULL GIOCA D’ANTICIPO
La Red Bull Racing non ha perso tempo: non appena è stata informata che il quattro volte campione del mondo avrebbe lasciato il team di Milton Keynes (c’era una clausola che permetteva al tedesco di andarsene senza penali se il 30 settembre non fosse stato nei primi tre della classifica mondiale piloti), ha subito emesso un comunicato ufficiale che sanciva la fine di una storia. Sulla carta i tempi e i modi dell’annuncio avrebbero dovuto essere concordati con la Ferrari, mentre gli uomini di Dietrich Mateschitz non hanno voluto aspettare, gettando lo scompiglio in casa d’altri.

INCERTEZZA PER IL FUTURO DI ALONSO
Non a Maranello dove si sentono in una botte di ferro con il tedesco da affiancare a Kimi Raikkonen, ma nel clan di Fernando Alonso che sembra aver perso la bussola in questi giorni concitati. Il pilota spagnolo dimostra una freddezza sorprendente quando si cala nell’abitacolo della F14 T, come se le questioni legate al suo futuro non lo dovessero condizionare minimamente. Il fatto è che lo scenario intorno a lui sta cambiando molto in fretta e, pare, non nella direzione che il suo staff voleva…

FERNANDO NON HA IN MANO UN CONTRATTO MCLAREN-HONDA!
Cosa sta succedendo? Nella sostanza Fernando Alonso non è più un pilota Ferrari (e, quindi, non può nemmeno tornare indietro ad una scelta che ha maturato per mesi), ma non ha una certezza per il prossimo anno. Rischia di rimanere con il cerino acceso in mano! Se la Honda gli ha fatto una corte serratissima per averlo sulla McLaren, non si può dire che c’è un equivalente entusiasmo nel team di Woking. Anzi, le indiscrezioni inglesi dicono che il ritorno dell’iberico non sarebbe gradito a metà della squadra per cui Ron Dennis ci starebbe ripensando.

A MILTON KEYNES GLI HANNO CHIUSO LA PORTA IN FACCIA
Se si tratta di una partita tattica per far calare le pretese economiche dello spagnolo, lo scopriremo nelle prossime ore o nei prossimi giorni. Fernando Alonso anche se continua a dire di avere la possibilità di scegliere fra opzioni diverse, in questa fase intricatissima si trova un po’ con le spalle al muro. Con la Rossa ha chiuso lui, mentre la Red Bull Racing gli ha chiuso la porta in faccia, annunciando subito che la sostituzione di Sebastian Vettel avverrà con la promozione di Daniil Kvyat dalla Toro Rosso.

DENNIS VUOLE GIOCARE AL RIBASSO CON FERNANDO?
Considerato che i due piloti della Mercedes hanno un contratto valido per il prossimo anno, non ci sono troppi petali da sfogliare nel fiore di Fernando Alonso: la McLaren-Honda resta l’unica alternativa valida nel Circus. E, forti di questo scenario, gli uomini di Woking possono guadagnare tempo per limitare le (elevate) pretese del pilota asturiano? Questo non sarebbe certo il modo migliore per iniziare una collaborazione triennale con un campione che ama, invece, sentirsi parte di un sistema costruito intorno a lui.

LO SPAGNOLO DICE DI AVERE PIU’ OPZIONI DA SCEGLIERE
“Sto pensando, non è cambiato niente da giovedì. Ho la decisione in testa su quello che voglio fare da diversi mesi – ha detto a SKY Fernando Alonso - Quello che decido e dico sarà definito nel momento che riterrò più opportuno visto che ho la possibilità di scegliere quando, come e dove andare. È quello che ho guadagnato con anni di buon lavoro in pista. Oggi c’è già stato un annuncio, i miei pensieri faranno muovere altre cose e forse oggi è una di quelle”.

UN ANNO SABBATICO E LA 24 ORE DI LE MANS CON TOYOTA?
Nella granitica freddezza che manifesta, Fernando è molto incerto sul da farsi: avrà la Honda la forza per imporre la scelta dello spagnolo alla McLaren, oppure l’asturiano si concederà un anno sabbatico dai Gp? Si dice che nella notte abbia sondato la Toyota per partecipare alla 24 Ore di Le Mans che è un suo pallino da quando ha scoperto il fascino ammaliante della maratona della Sarthe. Una mossa che potrebbe indispettire proprio i giapponesi della Honda, ma che potrebbe diventare un eccellente ripiego se da Woking nelle prossime ore non dovessero arrivare risposte positive.

BERNIE NON ACCETTERA’ DI PERDERE UN CAMPIONISSIMO
È incredibile che quello che da molti osservatori è considerato il migliore pilota del mondo, rischi di non avere un contratto in mano per il 2015. Non è mai stato troppo abile nelle tempistiche dei cambiamenti di squadra, ma paradossalmente questa volta potrebbe trovarsi a… piedi! Noi crediamo che questa situazione di stallo si possa sbloccare nelle prossime ore, ma non si può che restare stupiti nell’annotare cosa sta succedendo. Sebastian Vettel, una volta che ha deciso di lasciare la Red Bull Racing, aveva ben due contratti da firmare (McLaren e Ferrari) e alla fine si è deciso per Maranello, ma fonti inglesi dicono che Fernando si sta trovando in una brutta posizione di stallo perché non ci sarebbe niente di siglato con la McLaren-Honda. Ma è possibile che il suo staff sia finito in un cul de sac? La Formula 1 si può permettere di perdere un personaggio della levatura di Fernando? Assolutamente no. Aspettiamo gli eventi, potrebbero essere clamorosi…

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie