Ceccarelli: “Sarà iridato chi ora farà meno errori”

Il Gran Premio di Turchia ci lascia in eredità una nuova situazione di classifica mondiale, con Verstappen tornato leader ed Hamilton a pagare l'utilizzo della quarta unità termica della sua power unit. Da qui ad Abu Dhabi, sarà premiato chi commetterà meno errori dell'altro

La Turchia consegna agli archivi del mondiale di Formula 1 la vittoria di Bottas davanti ad un fondamentale podio di Max Verstappen, che si gode la piazza d'onore consapevole del fatto che Lewis Hamilton, suo rivale in classifica, con il quinto posto dell'Istanbul Park torna alle sue spalle in classifica mondiale.

Leggi anche:

Con sei appuntamenti al termine della stagione, i due hanno smarcato entrambi la quarta power unit e si apprestano a giocarsi il tutto per tutto nelle ultime prove, dove sarà vitale commettere meno errori dell'altro

condividi
commenti
FIA: ecco perché non ha indagato su Perez oltre il paletto
Articolo precedente

FIA: ecco perché non ha indagato su Perez oltre il paletto

Articolo successivo

Red Bull: nel filming day di Istanbul cercata la velocità mancante

Red Bull: nel filming day di Istanbul cercata la velocità mancante
Carica i commenti