Riservato ai membri

Devi essere iscritto a PRIME per vedere questo contenuto video

Iscriviti
Prime
Formula 1 Curiosità

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Di:
Co-autore:
Marco Congiu

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Il risparmio mentale conta sulla prestazione. Si tratta di una massima con la quale devono convivere tutti quei piloti che vogliono migliorare e migliorarsi di continuo. Avere una mente fresca nelle fasi concitate del Gran Premio, infatti, può fare la differenza tra un successo ed un risultato deludente.

 

condividi
commenti

Un Giovinazzi da urlo: "La Top 10? Con le Medie vado forte"

Antonio Giovinazzi firma una grande prestazione nelle Qualifiche del Gran Premio dell'Arabia Saudita cogliendo il decimo tempo. Domani scatterà dalla quinta fila con gomme Medium, la mescola con cui la sua C41 si è espressa meglio in questo weekend.

Fotogallery F1 | Hamilton, pole dei sogni nella notte di Jeddah

Lewis Hamilton conquista una rocambolesca pole position nel GP dell'Arabia Saudita, capitalizzando al massimo un grave errore di Max Verstappen. Ecco i migliori scatti della notte di Jeddah

Verstappen, un muro di rimpianti: quando una curva ti cambia la vita

Max Verstappen aveva messo in piedi un giro capolavoro per 26 curve su 27, poi, in un attimo, tutto si è ribaltato: da una pole ormai fatta a un terzo posto amaro, con entrambe le Mercedes davanti e l'incertezza sul cambio della RB16B...

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

F1 | Sainz: "Un piccolo errore con conseguenze enormi"

È stato un sabato da amaro in bocca quello vissuto da Carlos Sainz a Jeddah. Lo spagnolo della Ferrari sembrava in grado di fornire ancora una volta un’altra ottima prestazione, ma nel Q2 è accaduto l’impensabile.

F1 | Leclerc: "Finalmente un bel giro, ma ho rischiato ancora"

Charles Leclerc ha estratto il coniglio dal cilindro nelle Qualifiche di Jeddah firmando un quarto tempo d'autore. Domani scatterà dalla seconda fila, accanto a Max Verstappen.

Podcast F1 | Chinchero: "La F1 vive di imprese compiute. Max l'ha solo sfiorata"

In questo podcast: l'errore che toglie a Verstappen una pole fatta a Jeddah, sarebbe stato un capolavoro. Hamilton davanti a tutti con Bottas accanto. Super Leclerc e Giovinazzi che splende. Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano le Qualifiche del GP dell'Arabia Saudita.

Ceccarelli: “Scopriamo i test della mental gym”
Articolo precedente

Ceccarelli: “Scopriamo i test della mental gym”

Articolo successivo

Podcast | Ayrton, trent'anni da Suzuka 1991

Podcast | Ayrton, trent'anni da Suzuka 1991
Carica i commenti