Carlos Sainz Jr. ha fatto il suo esordio da pilota titolare McLaren al volante della MCL33

condividi
commenti
Carlos Sainz Jr. ha fatto il suo esordio da pilota titolare McLaren al volante della MCL33
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
28 nov 2018, 09:20

Lo spagnolo ritrova il motore Renault già usato nel 2018, ma per lui è un nuovo inizio in un team che cercherà di risalire la china dopo anni tetri dal punto di vista prestazionale. Sainz è sceso subito in pista nei test Pirelli a Yas Marina.

Carlos Sainz Jr. inizia una nuova fase importante della sua carriera in Formula 1. Il pilota spagnolo, reduce da una stagione buona in Renault, ha fatto il suo esordio questa mattina da pilota titolare della McLaren, prendendo il posto del connazionale Fernando Alonso. 

Leggi anche:

Carlos è arrivato al Paddock di Yas Marina già vestito con i colori McLaren, ha indossato la tuta del team di Woking per scendere immediatamente in pista con la MCL33.

Sainz Jr. ha così ritrovato il motore Renault, che ha usato nell'ultima stagione con il team ufficiale che ha sede a Enstone. Ora però dovrà cercare di prendere contatto con la nuova realtà al più presto, per aiutare il team a tornare ai fasti di un tempo e, perché no, riuscire nell'impresa fallita da Alonso.    

Leggi anche:

Oggi intanto Carlos ha iniziato la giornata con l'intento di fare esperienza sulla MCL33, inanellando già 22 passaggi dopo le prime ore al volante della McLaren e svolgendo immediatamente una simulazione di gara.

Carlos Sainz Jr., McLaren

Carlos Sainz Jr., McLaren

Photo by: McLaren

 

 
Articolo successivo
La Haas ha deciso di non appellare la decisione del reclamo perso contro la Force India

Articolo precedente

La Haas ha deciso di non appellare la decisione del reclamo perso contro la Force India

Articolo successivo

Fotogallery F1: il secondo giorno di Test Pirelli ad Abu Dhabi (in aggiornamento)

Fotogallery F1: il secondo giorno di Test Pirelli ad Abu Dhabi (in aggiornamento)
Carica i commenti