Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
28 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
69 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
100 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
108 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
118 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
125 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
139 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
153 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
181 giorni
02 set
Prossimo evento tra
188 giorni
09 set
Prossimo evento tra
195 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
209 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
223 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
237 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
244 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
280 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
289 giorni

Calendario F1 2021: la bozza propone 23 appuntamenti

Durante la F1 Commission di lunedì i resposnsabili di Liberty hanno presentato alle squadre la prima bozza di calendario 2021 che prevede la disputa di 23 gare. Si tratta degli appuntamenti contrattualizzati, ma non è detto che davvero si disputino per effetto del COVID-19.

condividi
commenti
Calendario F1 2021: la bozza propone 23 appuntamenti

La Formula 1 ha presentato ieri alle squadre, durante la F1 Commission, un calendario 2021 che comprenderebbe 23 gare.

Bisogna dire che si tratta di una bozza di date molto ottimistica e che presuppongono un ritorno alla normalità nel prossimo anno, ma la realtà andrebbe letta in un modo più consono a questi tempi: la lista comprende i GP che hanno un contratto in validità con F1 e che via via potrebbero saltare per essere sostituiti dalle gare europee come ci insegna l’esperienza di questa stagione nella quale sono state 13 le gare annullate.

Il calendario 2021 comprende solo due triple e l’aggiunta dell'Arabia Saudita, mentre il Gran Premio d'Olanda verrebbe inserito in una data settembrina, mentre quest’anno avrebbe dovuto aprire la stagione che, invece, tornerà a essere inaugurata dal GP di Spagna che si effettuerà il 9 maggio prima del GP di Monaco previsto per il 23 maggio.

Secondo le informazioni raccolte da Motorsport.com il debutto stagionale avverrà in Australia il 21 marzo e cui farà seguito la settimana dopo il GP del Bahrain. La terza prova sarà il GP della Cina prevista per l’11 aprile a cui farà seguito il debuttante GP del Vietnam due settimane più tardi.

Come avevamo anticipato il GP d’Olanda a Zandvoort formerà una tripla insieme al GP del Belgio e il GP d’Italia che manterranno la loro collocazione dopo la sosta estiva.

Alessandra Zinno è il nuovo Direttore Generale di Monza

Articolo precedente

Alessandra Zinno è il nuovo Direttore Generale di Monza

Articolo successivo

Rueda: "Confermare a Imola il buono visto a Portimao"

Rueda: "Confermare a Imola il buono visto a Portimao"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes