Button spende 41.000 sterline in un Ducati Store

Button spende 41.000 sterline in un Ducati Store

Il pilota della McLaren si è comprato una 1199 Panigale S Tricolore ed una Multistrada 1200S Pikes Peak Edition

Per fortuna nel nostro mondo ci sono ancora piloti che sono dei veri appassionati di motori come un tempo. E per fortuna che tra essi ce ne sono alcuni che spendono i propri risparmi acquistando auto e moto senza cercare, come farebbero altri, di andare in caccia di regalie varie presso le aziende con cui collaborano. Lo testimonia in questi giorni Jenson Button, pilota della McLaren Mercedes in Formula 1 che ha fatto spese per 41mila sterline in un Ducati Store. Stando a quanto dichiarato dai colleghi di Visordown.com, Button, che è un grande appassionato di auto e moto, ha appena comperato una Ducati 1199 Panigale S Tricolore e, per gli spostamenti quotidiani, le ha affiancato una Multistrada 1200S Pikes Peak Edition. Jenson, che con un contratto quinquennale da 60 milioni di sterline è uno degli sportivi più pagati, ha una collezione di auto e moto abbastanza ricca, che comprende un’Harley Davidson customizzata, una Ferrari Enzo e una Nissan GT-R. In passato il Campione del Mondo 2009 di Formula1 ha posseduto una Bugatti Veyron (poi messa in vendita a 900.000 sterline), una Honda S600 degli anni sessanta, una Honda NSX TypeR e, ovviamente, la Brawn BGP001 con la quale vinse il mondiale e, per la quale dovette far causa alla Mercedes che a fine stagione acquistò da Ross Brawn tutta la squadra. Certo, siamo d’accordo che per uno che guadagna 12 milioni di sterline all’anno, i soldi non sono un problema, ma Jenson doveva decidersi a comprare due Ducati proprio ora che la partnership con Mercedes si è conclusa con l’arrivo della nuova proprietà? Magari se ci avesse pensato un po’ prima, a Borgo Panigale gli avrebbero fatto un pizzico di sconto!

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie