Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
90 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
97 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
111 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
125 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
139 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
146 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
160 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
174 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
181 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
195 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
202 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
216 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
230 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
258 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
265 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
279 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
286 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
300 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
314 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
321 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
335 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
349 giorni

Briatore: "Con Kimi non vinci il Mondiale. Ferrari, prendi Verstappen"

condividi
commenti
Briatore: "Con Kimi non vinci il Mondiale. Ferrari, prendi Verstappen"
Di:
15 nov 2017, 08:37

Il cuneese punta il dito contro Raikkonen, reo di non essere più un pilota che garantisce la vittoria del titolo Costruttori. Di Verstappen ha poi detto: "E' l'unico vero talento della Formula 1 di oggi".

Kimi Raikkonen, Ferrari in the Press Conference
Second place Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Race winner Sebastian Vettel, Ferrari, Giuseppe Vieti
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H, Max Verstappen, Red Bull Racing RB13
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Podium: winner Sebastian Vettel, Ferrari, third place Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H
Kimi Raikkonen, Ferrari, nella drivers parade
Kimi Raikkonen, Ferrari SF70H, bloccaggio

I piloti Ferrari continuano a essere nell'occhio del ciclone. La stagione 2017 ha per ora riservato 5 vittorie a Maranello. Era dal 2010 che non veniva raggiunto un risultato simile, quando a condurre le monoposto del Cavallino Rampante erano Fernando Alonso - alla sua prima stagione in Ferrari - e Felipe Massa.

Quell'anno lo spagnolo sfiorò il titolo mondiale Piloti, finito nelle mani di Vettel nella rocambolesca gara di Abu Dhabi, mentre quest'anno il tedesco ha visto vincere il mondiale ad Hamilton con 2 gare d'anticipo. Dopo 7 stagioni piuttosto complesse, la Ferrari è tornata a far paura agli avversari, ma Flavio Briatore, nel corso del suo intervento a Radio Rai, ha voluto sottolineare i lati negativi di una stagione finalmente competitiva.

Il manager cuneese si è soffermato soprattutto sui piloti, rei di non aver fatto le scelte giuste nel corso della parte più delicata della stagione. Ma non è tutto. Nel 2017 la Ferrari non è mai stata in grado di contrastare la Mercedes nel Mondiale Costruttori. Proprio su questo punto Briatore ha voluto dare la propria opinione. Un giudizio secco e indirizzato a Kimi Raikkonen.

“Per vincere il Mondiale ci vogliono due piloti. La Ferrari oggi non li ha. Con Raikkonen il Mondiale Costruttori non lo vinci mai. Prenderei subito Verstappen che è un vero gladiatore, l’unico talento vero della Formula 1 di oggi… A Singapore non poteva frenare per far passare le due Ferrari, corre per vincere una gara, gli altri correvano per il Mondiale. Non so cosa farà Marchionne, è imprevedibile, ma non ho nulla contro Arrivabene”.

Briatore ha concluso il suo intervento legato alla Formula 1 parlando di Fernando Alonso. Nonostante l'asturiano sia reduce da stagioni disastrose con la McLaren-Honda, l'ex team principal di Benetton e Renault non ha nascosto di ritenerlo ancora uno dei piloti più forti del Circus iridato. “A Fernando basterebbe un mezzo motore… è ancora il più consistente e forte che c’è, non si rilassa mai. Speriamo nell’anno prossimo”.

Articolo successivo
Animazione Ferrari: tre modifiche per tornare a vincere con la SF70H

Articolo precedente

Animazione Ferrari: tre modifiche per tornare a vincere con la SF70H

Articolo successivo

La Rai vuole la F.1, ma perché non c'è risposta da Liberty Media?

La Rai vuole la F.1, ma perché non c'è risposta da Liberty Media?
Carica i commenti