Bratches: "Le critiche al nuovo logo un buon segnale per la F.1"

Il responsabile commerciale della F.1 ha risposto alle critiche piovute dai fan per il nuovo logo affermando come il cambiamento faccia parte di una rivoluzione che vedrà da marzo una nuova grafica e nuovi servizi streaming per i diversi mercati.

Bratches: "Le critiche al nuovo logo un buon segnale per la F.1"

Al termine dell'ultimo gran premio stagionale di Abu Dhabi Liberty Media ha svelato il nuovo logo della Formula 1 sostituendo il vecchio, dopo 23 anni di utilizzo, affermando come il precedente simbolo non fosse più adatto all'era digitale.

Il nuovo logo, tuttavia, non ha raccolto i consensi sperati tra i fan ed anche i piloti non sono sembrati particolarmente entusiasti, con Lewis Hamilton che ha dichiarato apertamente di preferire il precedente.

Il direttore commerciale della F.1, Sean Bratches, ha affermato come Liberty Media fosse consapevole delle critiche a cui si sarebbe esposta nel momento in cui avrebbe modificato una immagine così radicata, ma ha anche evidenziato come tutte queste critiche siano da considerare un qualcosa di positivo.

"Sono cambiamenti difficili, specie quando cambi un logo così iconico di uno sport con un grande seguito" ha dichiarato Bratches a Motorsport.com quando gli è stata chiesta una opinione ai commenti negativi dei fan.

"Il precedente logo è stato utilizzato per molto tempo ed ha svolto egregiamente il proprio compito".

"Quando Chase Carey mi ha contattato è stato uno dei primi elementi che avrei voluto modificare. Dal mio punto di vista, il precedente logo era ormai datato e non rifletteva l'immagine che vogliamo dare a questo sport".

"Le persone hanno espresso una opinione ed è positivo che ci siano state le critiche perché significa che ci tengono a questo sport. Riusciremo a dimostrare che il nuovo simbolo sopravviverà e crescerà di popolarità".

Bratches ha poi aggiunto: "Siamo consapevoli che ad ogni modifica di un logo le persone possono avere opinioni contrastanti. Questo è un elemento positivo per la F.1 ed eravamo pronti a ricevere le critiche per il nuovo simbolo".

Il nuovo logo, rivelato al termine del Gran Premio di Abu Dhabi, è il primo passo di un rinnovamento globale che si vedrà soltanto a marzo quando Liberty Media svelerà una nuova piattaforma digitale, una nuova grafica televisiva ed un nuovo servizio di live streaming per i fan dei differenti mercati.

Nonostante le numerose critiche ricevute dopo la presentazione del nuovo logo, il direttore marketing della F.1, Ellie Norman, ha dichiarato come i fan apprezzeranno il simbolo una volta che questo sarà utilizzato con continuità.

 

condividi
commenti
La partita tra Ferrari e Liberty Media si fa sempre più calda
Articolo precedente

La partita tra Ferrari e Liberty Media si fa sempre più calda

Articolo successivo

Kubica: "La mia guida è al 90% uguale a quella pre-incidente!"

Kubica: "La mia guida è al 90% uguale a quella pre-incidente!"